18°

28°

Provincia-Emilia

Don Dall'Olio racconta la gente della Val Parma

Don Dall'Olio racconta la gente della Val Parma
Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi
Un pomeriggio di storia, tradizioni e impegno civile quello che si appresta a vivere Lesignano domani, a partire dalle 16, in occasione della ricorrenza di San Michele Arcangelo, patrono del capoluogo.
La sala del consiglio di piazzale Silva si trasformerà, come ogni anno, in luogo di scambio di esempi ed esperienze per la consegna degli attestati di civica benemerenza. Ma l’appuntamento più atteso è la presentazione del libro di don Enrico Dall’Olio, «Gente della Val Parma», che permetterà all’autore di dialogare e confrontarsi con il direttore della Gazzetta di Parma Giuliano Molossi.
«L'opera lascia rivivere nella memoria il ricordo di care persone che ci hanno preceduto nel cammino della vita nella cara Vallata del Parma nonché Terra Matildica, ricca di storia e di piacevoli tradizioni» spiega don Enrico Dall’Olio.
Un testo innanzitutto umano, da cui traspaiono una profonda pietas e un sincero affetto per la gente della Val Parma. «Nel libro si ritrovano personalità chiave del nostro territorio - spiega il vicesindaco di Lesignano Luigi Gandolfi -. Dal regista Mario Lanfranchi al commerciante Ennio Petrolini fino al muratore Lillo Angelo Dazzi; dagli insegnanti ai sacerdoti: sono tanti coloro che trovano spazio nella memoria di don Enrico che qui ha passato 40 anni della sua vita».
Inconfondibile stile A narrare la storia difficile del dopoguerra, così come le speranze della ripresa, sono proprio le vite delle persone. Da sempre fedele alla cultura classica, don Dall’Olio scrive con il suo inconfondibile stile che si arricchisce qui di sincera umanità.
Corredato da foto e ricco di documenti, «Gente della Val Parma» risulta per le generazioni più giovani un utile strumento per ricostruire le tracce che portano a noi.
Via migliore «La lettura di questi profili può interessare i più giovani - aggiunge don Dall’Olio -. Perché possano prendere atto dei sacrifici e delle difficoltà che i nostri cari hanno dovuto affrontare per farci crescere, indicandoci la via migliore per essere felici». Alle 18, dopo la presentazione dell’opera, verrà illustrato il progetto di recupero degli edifici dell’ex Beneficio parrocchiale, presto destinati ad accogliere il Museo del Norcino: gli strumenti della norcineria domestica e dei reperti della civiltà contadina donati da don Dall’Olio alla comunità lesignanese avranno una loro collocazione proprio nel comune in cui il parroco ha trascorso la gran parte della propria esistenza.
Quando don Enrico lasciò Lesignano nel 2008 alcuni fedeli lo avevano salutato con parole di gratitudine: «Ci sentiamo tutti onorati di avere avuto un sacerdote di così alta autorevolezza ed intelligenza. L’abbiamo sempre ammirato al servizio del Vangelo, nelle sue prediche lucide e aperte, nella proposta della perfezione cristiana, nella fedeltà a Dio, nell’amore per i grandi valori dell’esistenza. Tutti l’abbiamo apprezzato come sacerdote scrittore, ma ugualmente come pastore zelante e affidabile». Domani sarà un’occasione per la comunità di ritrovarlo, ancora una volta, a Lesignano.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Dopo il borseggio sul bus

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat

lutto

Scomparso Mino Bruschi

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

MOBILITA'

Pista ciclabile pericolosa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design