16°

29°

Provincia-Emilia

"Ecco le nostre alternative a terme e tangenziale"

"Ecco le nostre alternative a terme e tangenziale"
Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi

Un’assemblea pubblica, rivolta alla cittadinanza e organizzata dall’associazione Lesignano Futura, ha animato la sala del consiglio nei giorni scorsi. Argomenti caldi, la riqualificazione delle Terme e la prossima realizzazione della tangenziale. Contrari ai progetti dell’amministrazione comunale, i membri dell’associazione hanno illustrato le proprie alternative. «Durante l’estate il Comitato Pro Terme ha permesso alla popolazione di frequentare il parco delle terme - ha spiegato Filippo Adorni -. L’opera dei volontari ha consentito di valorizzare questo luogo dimostrando quanto sia adatto all’aggregazione. E’ uno spazio che ha grandi potenzialità e  avrebbe potuto raccogliere  ciò che l’amministrazione sta costruendo in luoghi sparsi e poco consoni: il centro giovanile di piazza IV Novembre, il centro civico della corte Stocchi, il Museo del norcino sono tutti servizi che sarebbero potuti sorgere intorno alle Terme per creare davvero un luogo comunitario». Oltre al project financing sostenuto dal Comune che mira a realizzare un centro benessere nella zona termale, c'è un altro progetto che non piace a Lesignano futura, ma nemmeno a diversi cittadini che hanno partecipato individualmente all’assemblea: la bretella che dovrebbe collegare strada Argini a via della Parma. «Non reggono le motivazioni che l’amministrazione adduce per sostenere la tangenziale - ha sottolineato Daniele Pessina -: il recupero dei coni visivi è una presa in giro e la risoluzione del problema strettoia è un’illusione. Prima di rovinare un versante costruendo una strada si potrebbe tentare di fluidificare il traffico nella strettoia rivedendo la geometria del parcheggio, far rispettare davvero il divieto di transito a mezzi superiori ai 35 quintali, creare percorsi pedonali alternativi, migliorare i servizi pubblici e creare una navetta che colleghi a Parma». Un’altra proposta giunta durante la serata è stata quella di presentare una richiesta in Provincia con la quale chiedere di trasformare via della Parma (su cui si riverserebbe il traffico proveniente dalla tangenziale) in strada provinciale, magari in cambio del tratto di strada Argini che collega a Stadirano e alle frazioni alte che potrebbe diventare dal canto suo finalmente comunale. «Siamo sempre più convinti che la ragione per cui si insista tanto sulla tangenziale sia per alleggerire il traffico di Langhirano - ha aggiunto in chiusura Giuseppe Camerlingo -. Ma se il motivo è questo è giusto saperlo. Alle nostre serate non presenziano mai gli amministratori e questo testimonia che Lesignano ha un problema innanzitutto di mancanza di civiltà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Trovato a terra sulla pista da motocross: è gravissimo

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

3commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

paura

Fuori da Buckingham Palace con un taser, arrestato

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse