13°

26°

Provincia-Emilia

Cogolonchio, via ai lavori sulla frana

Cogolonchio, via ai lavori sulla frana
Ricevi gratis le news
0

Sono partiti i lavori di ripristino e messa in sicurezza della strada comunale, di Cogolonchio, danneggiata e chiusa al traffico a seguito della frana dell’aprile 2009.
L'intervento, dell’importo complessivo di 130 mila euro, è interamente finanziato da un contributo regionale che si inserisce nel quadro delle opere previste nel Piano degli interventi urgenti riguardante i territori delle province di Parma e Piacenza colpiti dalle eccezionali avversità atmosferiche della stagione invernale e primaverile 2009.
L'importanza dell’evento, atteso da tempo, è stata sottolineata dal vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Stefano Tanzi, che ieri mattina, ha effettuato un sopralluogo insieme ai tecnici comunali del settore Lavori pubblici.
«La frana si è verificata nell’aprile 2009. Quando ci siamo insediati, a luglio - ha spiegato il vice sindaco Tanzi - la strada di Cogolonchio è stata tra le priorità dell’amministrazione e abbiamo da subito avviato tutte le pratiche per ottenere i finanziamenti regionali. Oggi prende il via il primo stralcio dei lavori che, in due mesi, ci permetterà di rendere nuovamente percorribile la strada».
Il dissesto, che si è verificato in località La Battaglia, ha interessato solo la coltre superficiale del versante, ma ha asportato interamente la banchina stradale e una parte della sede stradale sul lato ovest.
Le opere che saranno realizzate sono quelle strettamente necessarie al consolidamento del versante e alla successiva riapertura al traffico della strada attualmente interrotta. Il versante sul lato ovest sarà stabilizzato mediante l’infissione nel terreno di tiranti particolarmente efficaci e affidabili nel contenimento delle scarpate a valle di strade posizionate a mezzacosta.
Lungo il tratto interessato dal dissesto è prevista la rimozione della carreggiata stradale e il rifacimento della fondazione con ghiaia e sovrastante strato misto stabilizzato, in modo da rendere percorribile la strada in totale sicurezza. Infine sarà eseguita la sistemazione del terreno naturale in scarpata con posa della geostuoia in fibre naturali e la realizzazione dell’idrosemina con essenze ad accentuato sviluppo radicale.
Nell’esecuzione dei lavori rivestirà particolare importanza la realizzazione e la risagomatura dei fossi, in modo da realizzare un sistema di regimentazione delle acque che eviti una futura imbibizione del terreno. Nella stagione invernale e primaverile 2010-2011, dopo gli opportuni assestamenti, saranno realizzate le pavimentazioni bituminose e altre opere di completamento, quali la messa in opera delle barriere di sicurezza, la segnaletica stradale e il ripristino definitivo dei sottoservizi.
I lavori, salvo imprevisti del maltempo, avranno una durata di due mesi.
E se tutto procederà regolarmente la strada dovrebbe ritornare transitabile da fine novembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: è grave

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

1commento

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

3commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due feriti

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

Polesine Zibello

Vuole i soldi per la dose e minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

5commenti

ITALIA/MONDO

SISMA

Forte scossa di terremoto in Molise: 4.2

tragedia

Morto bimbo di 4 anni ricoverato Modena, cause da chiarire

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

NAPOLI

Scheletro di bimbo negli scavi di Pompei. Il direttore: "Grande scoperta"

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento