19°

Provincia-Emilia

Il «Va, pensiero» che anima la partita

Il «Va, pensiero» che anima la partita
Ricevi gratis le news
0

Qualcuno aveva storto il naso: l’accoppiata tra il presidente leghista della Bobbiese (Roberto Pasquali, ex sindaco del Comune della Val Trebbia e ora presidente del consiglio provinciale) e l’inno ufficiale della squadra - quel «Va, pensiero» che sarà pure di Giuseppe Verdi ma che il partito di Bossi vorrebbe al posto di Fratelli d’Italia di Mameli e Novaro - non era piaciuta ad alcuni giocatori ospiti. Il 19 settembre il portiere del Rottofreno, Nicola Zanoni, aveva affidato a Facebook il proprio disappunto: «Come si sentirebbe uno di destra a entrare in campo con “Bella ciao” sapendo che il presidente avversario è di sinistra?». Decine di commenti critici si aggiunsero. Ieri, prima gara interna da allora con il Combisalso (campionato di prima categoria, finita poi 2-0) il presidenet ha fatto ancora  suonare il «Va, Pensiero». Stesso volume di tre settimane fa, ma nessuna protesta da parte dei giocatori e del seguito di Salsomaggiore, anzi. Per la verità gli altoparlanti cominciano a suonare alle 15.10 con le musiche di Radio Capital: «Sarebbe di un gruppo editoriale di sinistra, non si dica che facciamo politica», ironizza Pasquali. Alle 15.20, all’ingresso in campo delle squadre, risuonano le note e il coro del «Va, Pensiero sull'ali dorate...». Poi il minuto di silenzio per le vittime italiane in Afghanistan.
«E' stata fatta una polemica senza fondamento – dice l’allenatore del Combisalso, Simone Bertani – e poi Verdi è di Busseto, è di Parma». Il vicepresidente Fabiano Amici spiega: «Nessun fastidio. Un conto si inneggiasse a Hitler o a Stalin: avremmo qualcosa da dire. E' Verdi, è il “Va, Pensiero”. Musica magica. La suonino pure». Anche il sindaco di Busseto Luca Laurini, interpellato dalla «Gazzetta», approva la scelta della squadra che «non può che far piacere  ai bussetani e agli amanti di Verdi in generale» Discorso a parte per un eventuale uso «politico» del «va, Pensiero» o dell'idea di sostituirlo all'inno di Mameli, che lo vede invece contarrio.
Sulla tribuna verdenera («Colori del 1912. Non è che se qualche comunista vuole che ora ci coloriamo di rosso noi lo facciamo») ci sono tifosi ospiti. Nessuna obiezione. Ognuno, tra le due cittadinanze, sente Verdi come proprio. Nacque a Roncole di Busseto ed è lì che si formò e divenne immenso. Ma i genitori erano piacentini e prese casa a Sant'Agata, frazione di Villanova sull'Arda, e fu consigliere comunale e poi anche provinciale. In quel consiglio che porta il suo nome e del quale ora è presidente Pasquali, dopo essere stato per due legislature sindaco di Bobbio, dove è ancora assessore all’urbanistica e alla cultura. Cinquantatre anni, moglie e figlio, commercialista e imprenditore, interista sfegatato, è stato eletto la prima volta nella Dc, poi entrò in Forza Italia, componente Cdu. L’elezione, bissata, a sindaco, ebbe il sostegno del Pdl. Poco più di un anno fa il passaggio alla Lega: «Ho preso il 44% dei voti, la più alta percentuale per la Lega in Emilia-Romagna. Sarà perchè io, come la Lega, sto in mezzo alla gente, la ascolto. Il mio motto è: “Poche parole ma fatti”. L’inno non l’ho scelto io, lo scelse il mio factotum, Giorgio Silva. Avevamo quattro cassette musicali quattro. Uno era Verdi, il resto robetta. Cosa avrebbe scelto lei? Da allora abbiamo vinto tutte le partite interne e siamo stati promossi. Quest’anno si continua, anche se l’obiettivo ora è la salvezza. Credo che a casa propria, se non si fanno reati, se non si insulta nessuno, si possa fare quello che si vuole. Io sono scaramantico  e dunque il “Va, Pensiero” non lo cambio. Se poi qualcuno non vuol sentire, si tappi le orecchie. L’ho detto anche in consiglio comunale, a chi mi ha tirato le orecchie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno