17°

29°

Provincia-Emilia

Torrile - La discarica di via Pasolini è finalmente in sicurezza

Torrile - La discarica di via Pasolini è finalmente in sicurezza
Ricevi gratis le news
0

di Chiara De Carli

TORRILE - E’ finalmente terminata l’odissea della discarica di via Pasolini, al confine tra San Polo e Colorno. Nei giorni scorsi, infatti è arrivato il documento che attesta l’avvenuto collaudo e la definitiva messa in sicurezza dell’area. La storia della discarica di Torrile iniziò nel 1982 quando il Comune di Torrile approvò il progetto, redatto dalla Municipalizzata Amnu, per la realizzazione di una discarica intercomunale di rifiuti solidi urbani. Amnu svolse così le funzioni di stazione appaltante e, nel giugno 1985, ne assunse la gestione. Nel 1995, al termine del funzionamento della discarica, l’Amministrazione comunale approvò il progetto esecutivo del suo risanamento e, nel 1998, i lavori furono affidati alla ditta Siap. In sede di collaudo, però, per manchevolezze riscontrate nel funzionamento di alcuni impianti è sorto un contenzioso per difetti di esecuzione tra il Comune di Torrile e la ditta appaltatrice, trascinatosi fino al 2009.
L’ultimo atto risale al gennaio scorso, quando la Provincia, a seguito dei pareri espressi da Arpa sui rapporti di monitoraggio semestrali, ha ingiunto al Comune di Torrile di eseguire gli interventi di adeguamento. «Oggi è una giornata molto importante perchè finalmente abbiamo il documento ufficiale del collaudo definitivo dei lavori di risanamento della discarica - ha annunciato il sindaco Andrea Rizzoli -. Ringrazio l’ingegner Claudio Mazzera, che ha seguito l’iter in questi mesi, e il geometra Corrado Zanelli oltre a tutti i tecnici comunali e tutti gli enti che hanno dato il loro sostegno per arrivare alla chiusura di questo lungo iter. Per la messa in sicurezza della discarica sono stati stanziati più di 120 mila euro: una spesa importante per il Comune che ha sottratto risorse ad altri progetti ma l’ambiente è uno dei pilastri del nostro programma». Iren potrà ora prendere in carico la discarica e gestirne, come previsto, il «post mortem» svolgendo le attività necessarie per mantenere i requisiti di sicurezza ambientale. «Operativamente parlando, è stata attivata la torcia del biogas, messi in funzione i pozzetti per la raccolta del percolato con relative pompe di aspirazione e realizzati i piezometri mancanti per il completamento della rete di controllo delle acque del sottosuolo - ha spiegato l’assessore all’Ambiente Ennio Stringhini -. Il primo passaggio fatto dall’amministrazione è stato fare un progetto che comprendesse il monitoraggio della zona interna ed esterna alla discarica. Il collaudo della discarica ci permetterà di iniziare i lavori del campo fotovoltaico appena arriveranno i pareri di Arpa e Provincia».
Oltre a quelli in discarica, nel secondo stralcio dei lavori, verranno posizionati altri sei piezometri di controllo su via Pasolini in cui è stata rilevata presenza di «cenerino», materiale residuo dall’incenerimento dei rifiuti, anni fa utilizzato come inerte per la pavimentazione delle strade.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

4commenti

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

LIRICA

Macbeth inaugura il Festival Verdi 2018 al Teatro Regio

La "prima" è in programma giovedì 27 settembre

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

9commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

PGN

La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

MOTORI

motori

Il tempo libero secondo Mercedes

IL TEST

Fiat 500X si rifà il trucco. Ecco come va