17°

27°

Provincia-Emilia

Tangenziale a Lesignano, i tecnici escludono i rischi

Tangenziale a Lesignano, i tecnici escludono i rischi
Ricevi gratis le news
4

di Giulia Coruzzi

LESIGNANO - C'erano i contrari. E c'erano i favorevoli. Insieme, numerosi, raccolti nella sala del Consiglio di Lesignano per parlare della nuova tangenziale che dovrebbe risolvere il problema strettoia tanto discusso in paese.
Oltre all'assessore provinciale alle infrastrutture  Ugo Danni, al sindaco Giorgio Cavatorta e all’assessore al bilancio Andrea Borchini, erano presenti i tecnici Giuliano Gennari, Enrico De Francesco, Daniele Bertoli.
Le prime due ore, per qualcuno «decisamente troppe», sono state tutte dedicate alle presentazioni e alle digressioni tecniche. «Al progetto esecutivo, negli anni, sono state apportate diverse modifiche - ha spiegato Giuliano Gennari - Siamo intervenuti sull'idea originaria più volte, per migliorarla. Il tracciato per esempio è stato spostato per permettere di contenere la pendenza massima, che si aggira sul 5% con un unico picco del 7.5%, e per allontanarsi dalla scarpata. La larghezza totale della strada sarà di 8.5 metri, la lunghezza di 550 metri».
Ma le preoccupazioni e le attenzioni del pubblico erano tutte rivolte al sottosuolo: «Escludo rischi legati alla stabilità - ha dichiarato con fermezza Enrico De Francesco -. La relazione geologica e quella geomorfologica ci permettono di escludere frane: abbiamo effettuato sondaggi, sette perforazioni e tre pozzetti esplorativi. I carotaggi ci hanno dimostrato che il terreno sottostante è estremamente compatto: le carote sono molto ben definite».
La sala ha ascoltato attenta anche l’intervento di Daniele Bertoli a proposito di impatto acustico: «Abbiamo condotto uno studio accurato: in una prima fase studiando la situazione attuale e successivamente facendo previsioni future. Oggi i mezzi leggeri che transitano dalla strettoia sono circa 4200 al giorno. La variante permetterebbe una diminuzione del 23% di auto e del 100% di camion dal centro. Per quanto riguarda i decibel ne  avremo in meno in prossimità della strettoia che passerà così dai 64 attuali ai 58 futuri. E il limite è di 65».
La variante avrà un costo complessivo di 875 mila euro, di cui 425 mila finanziati dalla Provincia e 450 mila dal Comune tramite un mutuo di durata ventennale, che a detta dell'assessore al bilancio Andrea Borchini non pregiudicherà il bilancio nella capacità di indebitamento.
«Esistono due assi portanti in provincia: la Pedemontana e la Massese - ha infine commentato Danni - Stiamo investendo soprattutto su questi, ma ogni miglioramento sostenuto dalle singole amministrazioni che possa portare diminuzione dei flussi di traffico nei centri storici è da noi del tutto appoggiato. Riteniamo che la questione relativa alla strettoia vada ormai risolta definitivamente».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • paolol

    15 Ottobre @ 19.50

    allora bisogna stare attenti anche alle case sopra alla frana

    Rispondi

  • Gio

    15 Ottobre @ 16.22

    Facciamo firmare una FIDEJUSSIONE BANCARIA ai tecnici. Se accade che invece di 850.000,00 euro sarà necessario 1.300.000,00 per esempio saranno loro a rispondere per la differenza !!

    Rispondi

  • Gio

    15 Ottobre @ 14.17

    Lo studio su un CAROTAGGIO di soli 2,5 m. di profondità è adeguato ?? Notoriamente le frane viste negli ultimi anni (vedi Corniglio) hanno cause che vanno dai 10 m e oltre. Dov'è la roccia che potrebbe fare da slittamento ?Inoltre il tecnico ha detto che il terreno è li da tanto tempo e non si è mosso. D'accordo ma senza fare dei lavori come vogliono fare. Ormai per il traffico che c'è anche a S. Maria del Piano di attraversamento ci vuole una VERA TANGENZIALE !! O dobbiamoessere il sobborgo di Langhirano ? Rifate i conteggi del traffico aggiornati al 2010.

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    15 Ottobre @ 10.59

    I tecnici escludono i rischi, ma se poi accade qualcosa ne risponderanno personalmente? o ne risponderanno come coloro che rassicuravano anche per la discarica di Valera?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

10commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design