10°

28°

Provincia-Emilia

Reggio Emilia: partorisce in casa, ma il bimbo non si trova. La Polizia: è stato un aborto spontaneo

Ricevi gratis le news
0

Un'immigrata ha partorito in casa, ma il bimbo non si trova. È accaduto a Reggio Emilia, nella zona della stazione ferroviaria, dove è altissima la percentuale di residenti stranieri. La vicenda, sulla quale indaga la Polizia reggiana, si è appresa quando i medici del reparto di Ostetricia dell’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, ieri sera, hanno chiesto l’intervento degli agenti dopo il ricovero di una donna straniera che presentava segni evidenti di parto.

La donna è una cittadina del Ghana di 37 anni, che abita a Reggio con un regolare permesso di soggiorno. In ospedale è giunta in compagnia di due connazionali coetanei. «Da una prima ricostruzione dei fatti - spiega la questura - la donna era stata soccorsa nel pomeriggio da un equipaggio del 118, nella sua abitazione in zona stazione ferroviaria, per un’emorragia. Accompagnata in ospedale si era potuto accertare che verosimilmente, nelle precedenti 24-48 ore, la donna aveva partorito».

La Polizia scientifica ha quindi perquisito l’abitazione della donna, riscontrando «evidenti tracce biologiche». In nottata, negli Uffici della Squadra mobile, sono state raccolte le dichiarazioni delle persone che abitano nell’appartamento della donna nel tentativo di ricostruire i fatti. Un nuovo sopralluogo della Polizia scientifica nell’appartamento della ghanese è stato eseguito stamane a mezzogiorno dalla Polizia scientifica. Ma finora nessuna traccia del neonato.

LA POLIZIA RISOLVE IL GIALLO. Si è trattato di un aborto naturale: lo ha reso noto nel tardo pomeriggio la questura di Reggio Emilia. Si è trattato di una «probabile espulsione del feto, avvenuta verosimilmente per cause naturali e nelle 48 ore precedenti all’intervento della Polizia», ha specificato la Questura. Il pm Luciano Padula non ha allo stato ravvisato elementi che possano far ipotizzare comportamenti consapevoli da parte della donna. «L'ipotesi di aborto naturale potrebbe aver comportato l'inconsapevole espulsione del feto insieme ad altro materiale organico», spiega la questura. «Nella tarda mattinata odierna», ha spiegato la questura, «sono state raccolte da parte degli uomini della Squadra mobile, ulteriori dichiarazioni della donna, anche con la collaborazione di una mediatrice culturale, che sembrano verosimilmente orientate a confermare la dinamica ricostruita nel corso della notte dagli investigatori». La Procura non ha contestato reati nei confronti della donna e delle altre persone che risultano vivere con lei nell’appartamento di Reggio Emilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno