19°

29°

Provincia-Emilia

Frontale a Madregolo: un ferito

Frontale a Madregolo: un ferito
Ricevi gratis le news
10

Un incidente si è verificato intorno alle 12,10 a Madregolo, all'altezza dell'incrocio fra strada Roma e strada Bergamino. A scontrarsi, una Fiat Multipla che proveniva da PonteTaro su strada Roma e una Panda di proprietà delle Poste Italiane che invece viaggiava su strada Bergamino e che è poi finita nel fosso. Sul posto è intervenuta un'autoambulanza, la Polizia Municipale Corpo Unico Unione Pedemontana Parmense e i vigili del fuoco che hanno liberato il giovane alla guida della Panda dalle lamiere dell'auto. Fortunatamente il ragazzo ha riportato ferite non gravi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nandone

    28 Ottobre @ 03.52

    x collecchiesedoc se vuole sapere d'incidenti dentro l'abitato di Madregolo entro i 20 anni provi a parlare con 2 famiglie in particolare (non penso di poter postare i cognomi) ma i fatti si, in linea temporale un tamponato (e direi miracolato) in bicicletta auto da Collecchio verso Ponte Taro e un tamponato in scooter (purtroppo ha riportato lesioni gravi) auto da Ponte Taro verso Madregolo, poi innumerevoli tamponamenti piu' o meno gravi (rischia molto chi cerca di svoltare da strada Roma in Strada Chiesa provenendo da Collecchio) e la chicca, visto che non succede mai nulla a Madregolo, auto dentro al giardino della famiglia Quartaroli che faceva a meno di un nuovo varco carraio nella recinzione. Purtroppo la vera lotta per le varianti e migliorie e' inasprita dai (penso e i fatti anzi i non fatti mi danno ragione) pessimi rapporti tra provincia e comune. Ma ci vuole molto a Baipassare Madregolo potenziando Strda delle Peschiere arrivando al "pozzo del prete"a sinistra per strada mulattiera di mezzo strada mulattiera superiore poi a sinistra in via castellarso e a destra ci si reimmette in strada Roma, e' vero si baipassa il paese ma si risolverebbero molti problemi e le attivita' commerciali non ne risentirebbero perche' cmq l'accesso al paese rimarrebbe. Lo so' aria fritta parole fritte,ma sono idee.

    Rispondi

  • Fabrizio

    23 Ottobre @ 20.59

    E' solo questione di tempo, e ti assicuro che ho assistito a scene nel centro abitato da far accapponare la pelle, collecchiesedoc, ti invito a passare una giornata davanti al bar e contare tutti i vecolo che passano inpuniti col rosso. Proposta: regaliamo volentieri il traffico che sfreccia veloce anche nel centro abitato ai collecchiesi doc , visto che loro hanno la tangenziale. A me se è molto diffuso il malcostume dell'alta velocita' altrove non interessa, è davanti a casa mia che da' fastidio, soprattutto se attorno al paese c'è tanto posto per costruire varianti, tangenziali, circonvallazioni ecc. ecc. Evidentemente ci sono cittadini di serie A e di serie B!

    Rispondi

  • Collecchiesedoc

    22 Ottobre @ 20.53

    Forse, come madregolesi d.o.c. siete un po' distratti. L'incrocio dell'incidente non ha nulla a che fare con il centro abitato. E' fuori del tutto e poco ci azzeccano il semaforo, i dossi, la rotatoria. L'incrocio tra strada Roma e quella del Bergamino è già in aperta campagna, in una condizione di massima visibilità. E' vero che su quella provinciale, quasi rettilinea, le auto sfrecciano a velocità spesso fuori dai limiti e questo è il problema, ed è un problema molto diffuso. Per il resto non ricordo, e vado indietro divesi anni, un incidente di qualche gravità all'interno del centro abitato eccezion fatta per per l'investimento di un cane (non mortale).

    Rispondi

  • stefy

    22 Ottobre @ 19.49

    A Madregolo si rischia tutti i giorni l'incidente, in paese c'è un inutile semaforo che scatta sul rosso quando le auto, che sfrecciano velocissime, sono già passate.Si formano allora code di auto e,a volte, anche di 15 camion che creano un' aria irrespirabile,non si possono aprire le finestre e le patologie alle vie aeree sono quasi croniche tra gli abitanti del centro.Qualche anno fa avevamo chiesto al Comune di Collecchio di togliere il semaforo e di rallentare il traffico fuori dal paese,con dossi o semafori, mentre così le auto e i camion entrano in paese ad alta velocità frenando all'ultimo momento quando il semaforo scatta sul rosso.La rotatoria che stanno costruendo non basta ci vuole qualcosa anche dall'altra parte

    Rispondi

  • Fabrizio

    22 Ottobre @ 19.28

    Sono 32 anni che vivo praticamente su questa strada,ho partecipato a parecchie riunioni della Consulta Frazionale e vi garantisco che gli amministratori, quando gli si parla di questa arteria stradale fanno orecchie da mercante...aspettano il morto? Hanno piazzato un semaforo pseudopedonale che non serve a niente (almeno desse le multe), tempo fa hanno installato due dossi che facevano piu' danno che utile, e li hanno tolti, adesso stanno costruendo una rotatoria con strada della Madonnina che, avendo visto il tracciato, è inutile! E' stato proposto di installare gli autovelox, ma hanno detto che non si puo' (non ci credo). Vi ricordo che gli aumenti delle assicurazioni sono dovuti anche al tasso di incidentalita' delle strade del territorio. Basta!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse