15°

coldiretti

Il gelo ha fatto strage di piantine di pomodoro nel Parmense

Il gelo ha fatto strage di piantine di pomodoro  nel Parmense
Ricevi gratis le news
1

Oltre tre milioni di piantine di pomodoro stecchite a causa del gelo nel Parmense, 450 ettari di vigneti impiantati nell’ultimo anno pesantemente danneggiati nel reggiano. Sono i primi numeri del monitoraggio di Coldiretti Emilia-Romagna sui danni causati dall’improvviso abbassamento delle temperature che in diverse aree dell’Emilia sono scese fino a 3 gradi sotto lo zero.
Anche se è presto per stime economiche, l’agricoltura dell’Emilia-Romagna, valutando anche le grandinate della notte di Pasquetta, ha subito danni - secondo le stime di Coldiretti - per diverse decine di milioni. Le gelate hanno colpito a macchia di leopardo nel piacentino: a Bobbio hanno danneggiato decine di ettari di vigneto, a Podenzano danneggiati gli asparagi che sono nel pieno della crescita. Nella bassa piacentina sono state danneggiate le piantine di pomodoro che si trovano nella delicata fase del trapianto. Piantine di pomodoro «bruciate" anche in provincia di Parma, soprattutto nella bassa verso il Po (Polesine, Zibello), ma anche altre zone come Baganzola e Trecasali. Nella fascia collinare del parmense, da Casatico a Langhirano sono stati danneggiati i vigneti del vin Doc. Gelo in vigna anche a Reggio, dove oltre ai 450 ettari di nuovi impianti di vite che hanno avuto danni vicino al cento per cento, sono stati colpiti anche vigneti in avanzata fase di gemmazione con danni attorno al 60-70 per cento. L’area più colpita è quella a nord della provincia, dove sono stati rilevati danni anche nei campi di mais.
In provincia di Modena il gelo - secondo Coldiretti regionale - ha provocato danni ai vigneti, in particolare ai tralci appena germogliati e alle giovani foglie che hanno subito la cosiddetta "bruciatura» che causa il blocco della crescita e la successiva caduta. Nei pereti si registra la caduta dei frutticini, mentre nella zona di Vignola, dove le temperature minime sono arrivate anche a 3-4 gradi sotto zero, il gelo ha colpito susini e ciliegi nelle prime fasi di formazione dei frutti. Nel bolognese le temperature sono scese fino a 2 gradi sotto zero nei comuni di Crevalcore e San Giovanni in Persiceto, dove sono stati colpiti i frutteti che già avevano avuto la grandinata della notte di Pasquetta. Danneggiati anche le colture di mais e di sorgo che soffrono in modo particolare il freddo. Nell’alto ferrarese, a Cento e a Bondeno, sono stati colpiti frutteti e mais già interessati dalla grandinata di domenica scorsa. In queste zone Coldiretti ha rilevato l’avvizzimento del mais, e sofferenza per pomodoro e ortaggi da pieno campo.
A preoccupare - afferma Coldiretti - è il repentino capovolgersi del tempo con i cambiamenti climatici in atto che in Italia si manifestano con ripetuti sfasamenti stagionali ed eventi estremi anche con il rapido passaggio dalla siccità all’alluvione, precipitazioni brevi e violente accompagnate anche da grandine e gelo, con pesanti effetti sull'agricoltura che in Emilia-Romagna negli ultimi dieci anni ha subito a causa delle avverse condizioni atmosferiche danni per 1,6 miliardi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michela

    20 Aprile @ 21.15

    Purtroppo anche le piante da frutto come ciliegie e albicocche e non solo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Conte il 22 novembre a Parma (10 e 11 dicembre a Bologna)

musica

Paolo Conte il 22 novembre a Parma (10 e 11 dicembre a Bologna)

Ambra e Allegri  si sposano: matrimonio previsto a giugno 2019

GOSSIP

Ambra e Allegri si sposano: matrimonio previsto a giugno 2019

Manhattan Transfer, a Carpi l'unica data italiana

musica

Manhattan Transfer, a Carpi l'unica data italiana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le competenze per l’Industria 4.0

LAVORO

Le competenze per l’Industria 4.0

Lealtrenotizie

Ponte sul Po di Colorno – Casalmaggiore: c’è un ricorso

il caso

Ponte sul Po di Colorno–Casalmaggiore: c’è un ricorso. I tempi si allungheranno

furti

Salgono dal balcone e fanno razzia di gioielli. E in via Farini svaligiato un negozio

Sospettato bracconiere

Auto colpita da un proiettile vagante

1commento

12 tg parma

Smog, Pm10 elevate ma sotto ai limiti: niente blocco del traffico straordinario Video

GAZZAREPORTER

Via Torelli: "Con l'arrivo dei lampioni a led, marciapiede e ciclabile al buio"

mezzani

Auto finisce ruote all'aria: conducente "miracolato"

polizia

Spaccio, furti, violenza: cinque espulsioni in pochi giorni a Parma

Fidenza

Un infarto stronca Bruno Bernardo, 44 anni

RIESAME

Il pm: «Censi deve andare in carcere: ha violato i divieti e può commettere nuovi reati»

1commento

Giovani

A Parma 19 «eremiti sociali» rifiutano di andare a scuola

SALSO

Il mistero del furgone in fiamme senza il conducente

anniversario

80 anni fa le leggi razziali: domani il "mai più" (in marcia) degli studenti parmigiani

Giovedì alle 10 la partenza in piazzale Picelli

Fisico

Al parmigiano Mezzadri il prestigioso premio Fröhlich

economia

Barilla conferma: "Interessati a un ramo d’azienda di Pasta Zara"

MOSTRA

Le foto di Furoncoli raccontano il Sessantotto a Parma

sport

Ecco le Rolling Rezdôre: "Abbiamo portato il Roller Derby a Parma. Chi si unisce?" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Libia, la sfida della tregua dopo il summit di Palermo

di Domenico Cacopardo

LA BACHECA

Ecco 24 nuove offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

rimini

Condannato per botte alla fidanzata: scarcerato, la picchia

1commento

'ndrangheta

Benzina davanti casa, avvertimento al giornalista di Report

1commento

SPORT

Calciomercato

L'Udinese esonera Velazquez e annuncia il sostituto

gazzatifosi

Un "Forza Parma" anche alla Bombonera per Boca-River Foto

SOCIETA'

aste

Storica asta dei gioielli di Maria Antonietta (venduti dai Borbone Parma) Foto

SCUOLA

Cambia l’alternanza scuola lavoro

MOTORI

MODEL YEAR 2019

Renault rinnova il top di gamma. Nuovi motori per Koleos, Espace e Talisman

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni