15°

26°

Provincia-Emilia

«Noi, che viviamo con l'incubo della frana»

«Noi, che viviamo con l'incubo della frana»
Ricevi gratis le news
0

Ilaria Moretti

La paura cresce insieme alle crepe sui muri. Francesco Spagnolo non dorme più la notte: gli occhi sempre puntati sui movimenti del terreno, l’incubo che la sua casa possa crollare da un momento all’altro. «Qui c'è una frana dal 2006 - ripete - ma negli ultimi anni nessun rappresentante delle istituzioni è venuto a vedere come stanno le cose. Mi sento abbandonato. E non posso più aspettare: mi appello alle istituzioni perché finalmente incarichino una ditta di fare un monitoraggio. Devono dirmi se posso restare o no». Spagnolo, 47 anni, vive in località La Villa, nel comune di Compiano, con la moglie e due figli. Si sono trasferiti nove anni fa, nel  2001. In questo angolo di montagna si è costruito una villetta con le proprie mani, lui che di mestiere fa il muratore e ha messo in piedi una piccola impresa edile. Accanto alla sua ci sono altre case e un capannone. Tutti - assicura - nella sua stessa, angosciante, situazione. Quando sono comparse le prime crepe il muratore ha richiesto al Tribunale un accertamento tecnico che si è concluso nel 2008: «E' risultato che c'era una frana - sottolinea -. Ogni volta che piove siamo alla disperazione all’idea di quello che potrebbe succedere. Ci sono degli abbassamenti del terreno che vanno dai quaranta ai sessanta centimetri».
«I marciapiedi sono in pendenza - aggiunge Spagnolo -. Ho dovuto anche allungare i tubi del bombolone del gas interrato vicino alla casa perché a causa di questi movimenti la distanza è cresciuta». Parla di un’angoscia ormai incontenibile, il muratore. Di una tensione che si taglia con il coltello. Che, giorno dopo giorno, sta rovinando la vita alla sua famiglia: «Io e mia moglie siamo dovuti andare dallo psicologo - afferma -. In quella casa ci ho messo i risparmi di trent'anni di lavoro. Quando c'è stata l’alluvione in Liguria abbiamo anche pensato di andare a dormire da un’altra parte». Per descrivere la propria situazione Spagnolo usa un’immagine efficace: «Siamo minacciati da uno smottamento profondo più di venti metri - garantisce -: la nostra villetta è come un cubo che galleggia nel mare. Per questo serve un monitoraggio geotecnico e i controlli devono essere aumentati in occasione di eventi atmosferici particolari».  Non smette di ripeterlo il 47enne: «La nostra è una storia di disperazione». A cui, continua a dire, qualcuno, in un modo o nell’altro, deve mettere fine. E se l’unica dolorosa soluzione praticabile fosse fare le valigie? «Beh, allora qualcuno
dovrebbe darci una nuova sistemazione - risponde -. Non voglio certamente finire sotto i ponti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

13commenti

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

CARABINIERI

Prima il furto all'Ikea, poi l'aggressione al cassiere: arrestato 30enne reggiano

E' divenuta esecutiva la condanna per rapina e lesioni nei confronti di un uomo per un episodio del novembre 2014

CALCIO

D'Aversa: "Il sistema di gioco si decide in base ai giocatori disponibili" Video

lutto

Addop a Maria Piovani, la "nonnina" di Marzolara

Vedova di Enrico Alfieri dal 1971, diceva spesso: «Se mi garantissero che quando muoio lo ritrovo di là, non ci penserei due volte»

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

TRAFFICO

Camion si ribalta in tangenziale a Milano, tondini sulla carreggiata: 5 feriti, traffico bloccato

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

FOTOGRAFIA

Figure contro, la fotografia della differenza: mostra allo Csac Foto

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia