19°

29°

Provincia-Emilia

Bus stipati già alla partenza. La protesta degli studenti

Bus stipati già alla partenza. La protesta degli studenti
Ricevi gratis le news
2

Federica Beretta

Ognuno si fa largo come può: c'è chi conquista lo spazio vitale tenendosi sulle spalle lo zaino, c'è chi sgomita sui più piccoli e chi, fisicamente meno prestante, può solo tenere la testa ben alta per non prendere mani, cartelle e borse in faccia.
Tutte le mattine, a Noceto, c'è una vera e propria lotta per salire ed avere un misero spazio sugli autobus che vanno a Parma. Destinazione comune alla maggior parte dei passeggeri: la scuola. Alle 6.55 del mattino la fermata di piazza Partigiani, che in ordine segue quella di via Boito, è la più affollata. Non appena gli autisti aprono le porte gli studenti si «lanciano» dentro al veicolo: qualcuno, soprattutto le ragazze più gracili, viene schiacciato, altri riescono a conquistarsi un posto (ma, rigorosamente, in piedi). E chi non ce la fa rimane a Noceto. Gli autobus che ieri mattina sono passati? Due 23, un bus proveniente da Cella, uno da Sant'Andrea, due Itis-Ipsia ed il San Pancrazio (che gli studenti chiamano Sanpa). Verrebbe da pensare che siano un numero elevato: il problema è che arrivano alla fermata di piazza Partigiani già pieni di passeggeri ed è una fatica anche solo salire (ad esclusione del San Pancrazio che parte da Noceto ed è quindi più accessibile). Infatti le fermate precedenti a quelle di Noceto radunano prima gli studenti dei paesi limitrofi (Sant'Andrea, Felegara o Medesano, ecc.). In alcuni casi non si riescono nemmeno a chiudere le porte perché ci sono ragazzi schiacciati contro le vetri. «Sembra di essere su un carro bestiame - ha protestato una studentessa del liceo “Marconi” -, siamo schiacciati gli uni contro gli altri ed il viaggio dura circa quaranta minuti da qui alla mia scuola. Tutte le mattine è un incubo. Qualche volta mi è capitato di rimanere a piedi: ho dovuto chiamare mio papà per farmi portare a scuola. E intanto, però, l’abbonamento lo pago comunque». D’accordo con lei anche uno studente del «Melloni»: «Ci vorrebbero autobus solo per studenti sia all’andata che al ritorno: il 23 è sempre colmo di lavoratori che scendono al parcheggio scambiatore. Io frequento il quinto anno: ormai sono abituato a spingere per farmi posto: qua le cose vanno così. Molti alunni si sono abituati e nemmeno protestano più». Alcune ragazze del «Rondani» chiariscono: «In questi ultimi anni la situazione è peggiorata: ci sono ancora più persone che prendono gli autobus». Si unisce alla protesta anche una studentessa del liceo «Ulivi»: «Non dico di sedersi ma visto che paghiamo almeno vogliamo avere la sicurezza di salire sul bus».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lancillotto

    28 Ottobre @ 22.11

    poveri studenti! Loro pagano e devono farsi la corsa in piedi stipati, gli extracomunitari non pagano un lira e si sdranazzano seduti, senza cedere il posto alle persone anziane..lo schifo è che la Tep non fa seri controlli sui biglietti..c'è una evasione mostruosa. Ricordi appena qualche anno fa, venivano baccate qualche africano, o badante moldava senza biglietti non veniva fatto loro nulla..o meglio al massimo venivano fatti scendere senza multa. Così risalivano, sempre senza biglietti, su quello successivo e via andare..brava TEP! Non vogliono esibire documenti o vi danno false generalità? Chiamate i carabinieri, come fanno in moltre altre città..ma qui no, qui a Parma siamo tutti più buoni... VERGOGNA!

    Rispondi

  • roberto

    28 Ottobre @ 21.14

    sicuramente questi autobus non sono in regola con la normativa vigente. essi possono trasportare persone in piedi solo all'interno dei centri urbani o su tratti individuati dal concessaionario e ivi trascritti sul libretto di circolazione. fuori dai centri urbani gli autobus anche se omologati per grandi capienze i passeggeri devono stare seduti e allacciati. vedere norme del cod.strad. e circolari ministeriali relative. il fatto è che queste regole producono costi elevati e le pressioni delle aziende sono forti così qualcuno chiude occhi e naso sino a denuncia in procura. saluti

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse