18°

28°

Provincia-Emilia

Compra gasolio con un assegno scoperto: denunciato per truffa ai danni di un imprenditore di Parma

Ricevi gratis le news
2

Ha comprato 9mila litri di gasolio da un fornitore di Parma, facendolo consegnare a Bibbiano. Ha pagato però con un assegno scoperto. Quando l'imprenditore lo ha contattato, l'acquirente - un 47enne di Catanzaro - ha accampato scuse e, si è scoperto in seguito, aveva anche usato un nome falso. Ma i carabinieri di Bibbiano sono risaliti al 47enne e lo hanno denunciato per truffa e sostituzione di persona.
Tutto è iniziato nel mese di maggio, quando il 47enne di Catanzaro ha acquistato una partita di gasolio per valore di oltre 10mila euro. L'uomo si è rivolto a un’azienda di Parma presentandosi come il titolare di un’azienda calabrese. Cosa che non risponde a verità, è stato appurato in seguito dai militari. Il 47enne ha chiesto che il gasolio fosse consegnato a un’azienda di Bibbiano. L’imprenditore ha richiesto il pagamento prima della consegna: a Reggio Emilia ha ottenuto dal cliente un assegno, di pari importo della fattura e in cambio ha fatto scaricare oltre 9mila litri di gasolio a Bibbiano, come pattuito. 
Quando è arrivato in banca, però, l'imprenditore si è sentito dire che l'assegno era sprovvisto di copertura. Ragginto al cellulare, il 47enne ha avanzato varie scuse senza onorare il debito. Alla fine l’imprenditore parmigiano si è rivolto ai carabinieri di Bibbiano. Le indagini dei militari sono partite dal numero di telefono del 47enne, che aveva fornito false generalità al momento dell'acquisto. L'imprenditore tra l'altro ricordava benissimo il volto del “cliente” e lo ha riconosciuto quando i militari gli hanno mostrato una serie di fotografie. Il 47enne è stato quindi denunciato dai carabinieri di Bibbiano per truffa (per aver raggirato l’imprenditore) e sostituzione di persona (per aver fornito generalità false in quanto a lui non appartenenti ma riconducibili ad una persona fisica realmente esistente).
Le indagini ora si stanno concentrando sull’azienda bibbianese che ha ricevuto il gasolio, per verificare in quali rapporti fosse con l’indagato. Il titolare rischierebbe un'accusa di concorso in truffa, se emergessero elementi di responsabilità a suo carico.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrea casoli

    02 Novembre @ 09.22

    Ecco, siamo alle solite!!! Io mi faccio un mazzo così per guadagnarmi la pagnotta e guarda cosa mi tocca sentire!!!

    Rispondi

  • PAOLO GONI

    01 Novembre @ 11.50

    questi soldi sono ormai irrecuperabili perchè nessuno tutela il fornitore. Tutto favorisce il truffatore che, non avendo nulla a lui intestato, nulla risarcirà. Lavorare è sempre più rischioso.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"