14°

22°

Provincia-Emilia

Fidenza - I commercianti di via Malpeli: «Noi esclusi da ogni evento»

Fidenza - I commercianti di via Malpeli: «Noi esclusi da ogni evento»
Ricevi gratis le news
2

Annarita Cacciamani

«La nostra via, nonostante sia centrale, da anni viene lasciata fuori da qualsiasi tipo di manifestazione. Abbiamo avuto tanti disagi in questi anni a causa dei cantieri e, per svariati motivi, il commercio è in crisi. Ora vorremmo essere più coinvolti nelle iniziative messe in piedi dal Comune per cercare di rilanciare e rivitalizzare le nostre attività». I commercianti di via Malpeli sono   concordi: la via è trascurata. «Quando viene organizzata qualche festa, noi, anche se non ci sono molti negozi, non veniamo mai considerati e non passa nessuno - spiega Paola Bui - . Via Malpeli, però, è larga, si potrebbero esporre auto o  moto d'epoca». «Non pretendo di avere le stesse condizioni della piazza - aggiunge Claudia Saccani - ma, per chi ha un’attività, è importante che passino delle persone. Per questo, è necessario essere coinvolti quando ci sono eventi, come la fiera o le notti bianche, proponendo qualcosa che invogli la gente a passare». Ultimo episodio è stato quello delle fiera:   la strada è stata chiusa al traffico ma non è stata coinvolta nei festeggiamenti. «Per la fiera c'erano tutti i divieti di sosta lungo la strada, ma non c'era nessuna bancarella. E’ passata meno gente degli altri giorni» racconta Michele Visconti. Ma questo, anche se è il più sentito, non è l’unico problema segnalato dai commercianti di via Malpeli. I negozianti lamentano, infatti, i disagi sopportati per tanti anni a causa dei cantieri che hanno interessato la zona. «La strada avrebbe bisogno di un po' d’ordine, a cominciare dal dare un assetto definitivo al traffico, dato che ultimamente è stato spesso cambiato il senso di marcia, creando una notevole confusione - spiega Selene Colombari - . Poi si potrebbero sistemare i marciapiedi per rendere la via più fruibile per i pedoni».  E poi ci sono i parcheggi, ormai tutti a pagamento, o la mancanza di cestini. «In questa zona ci sono solo righe blu: servirebbe anche qualche parcheggio libero, così chi si ferma per pochi minuti non deve pagare per sostare» osserva Radouan. «Un’altra piccola cosa che renderebbe la via più pulita, sarebbero i cestini. Ce ne sono pochissimi e, per questo, i marciapiedi sono spesso sporchi» aggiunge Rino Marusi. Infine, c'è la questione  sicurezza. «C'è stato qualche problema di schiamazzi notturni, anche se ora il problema è stato in parte risolto - sottolinea Nando Frati -. Rimane, però, il fatto che, dopo la chiusura dell’ospedale, da qualche anno di qui passa pochissima gente e ne abbiamo risentito». «Servirebbe anche qualche lampione in più per far stare più tranquilli i pedoni. La zona del Foro boario e dei giardinetti di San Michele è un po' troppo buia» conclude Angelo Tesoriati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    04 Novembre @ 16.57

    Roberto, hai ragione. E grazie a te abbiamo provveduto a correggere. Grazie

    Rispondi

  • roberto

    04 Novembre @ 08.43

    Di quale paese si parla? Non si potrebbe, negli articoli della provincia, indicare il paese in modo da far capire meglio di cosa si sta parlando? Grazie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Salvato dall'infarto grazie all'holter

Sanità

Salvato dall'infarto grazie all'holter

WHATSAPP

«Solo dopo i 16 anni? Giusto, ma non basta»

Progetto

Largo ai giovani con la Dallara Academy

SALSO

Lo Street Talk di Villani in onda in tutt'Italia

TRAVERSETOLO

Allarme droga: siringhe nei bagni pubblici

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'holter rivela l'infarto: parmigiano salvato dopo una giornata di ricerche

L'uomo ha promesso una pizza per tutti i suoi soccorritori

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

IL CASO

La Bandiera Lilla sventola su Fontanellato: il turismo per i disabili

FIDENZA

Addio a Rina Guidelli, esperta contabile e borghigiana doc

Intervista

Anna Pirozzi, diva in Tosca: «Ringrazio mio marito»

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

3commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

GOVERNO

Danni da maltempo: dichiarato lo stato di emergenza anche per l'Appennino di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

CHICHIBIO

Ustaria dal m’rcà: tradizione fatta in casa con fantasia

1commento

ITALIA/MONDO

PORTOGRUARO

E' morto l'imprenditore Pietro Marzotto: aveva 80 anni Foto

PIACENZA

Bimbo schiacciato dal trattore: il padre è indagato

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Calciomercato

Milan, per l'attacco c'è Muriel

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti