16°

28°

Provincia-Emilia

La banda larga a scuola

La banda larga a scuola
Ricevi gratis le news
0
Giorgio Camisa 
Le scuole di Tornolo da qualche giorno si sentono più vicine alla città: Amministrazione Comunale e Provinciale,  in perfetta sincronia,  hanno inaugurato due laboratori d’informatica ed il collegamento con la banda larga nelle due sedi scolastiche di Santa Maria del Taro e Tarsogno. 
I due progetti ultimati da poco sono stati prima benedetti dai rispettivi parroci: don Giuseppe Berni di Santa Maria del Taro e don Roberto Mazzari di Tarsogno, e poi sono stati presentati nelle rispettive scuole ai ragazzi ed ai genitori dal sindaco Maria Cristina Cardinali, dal dirigente scolastico di Bedonia Claudio Setti e dal direttore provinciale dei servizi informatici Romeo Broglia.
L’istituto Comprensivo di Bedonia ha così la possibilità di lavorare in remoto grazie a LAB@HOME, servizio fornito dall’Itsos Emilio Gadda di Fornovo Taro. Un progetto che nasce dall’intento di fornire un servizio al territorio e specificatamente agli studenti. 
«Il progetto realizzato punta allo sfruttamento di tutte le tecnologie, comprese quelle che vengono considerate obsolete, presenti nelle scuole e nell’introduzione in modo ampio e soddisfacente delle modalità dell’educazione a distanza», ha spiegato il dirigente scolastico Claudio Setti. 
L’attenzione verso quest’ultima modalità, volta a favorire l’apprendimento, nasce dal bisogno di soddisfare un’utenza che, residente su di un territorio così ampio, risulta penalizzata dalle distanze per raggiungere l’Istituto. 
L’obiettivo della tecnologia dell’education consiste nella creazione di un luogo virtuale dove gli studenti abbiano accesso alle risorse (lezioni, programmi, testi, aiuti personalizzati, esercizi, dialoghi individuali, forum, gruppi di discussione). 
Anche i docenti potranno utilizzare strumenti che favoriscono la loro attività e le famiglie potranno accedere ad informazioni relative all’andamento scolastico dei loro figli. 
«Questo progetto permette di creare e connettere comunità scolastiche di diversi ordini integrando infrastrutture e sistemi e abbattendo le barriere tecnologiche e fisiche che possono provenire da sistemi eterogenei», ha spiegato Romeo Broglia. 
Attraverso questo progetto e con la tecnologia richiesta, la scuola è in grado di creare una infrastrutture di rete che può essere utilizzata da computer di scarse prestazioni presenti nelle scuole del territorio. 
Il sindaco Cardinali, il dirigente scolastico Setti e il rappresentante dei genitori Claudio Cardinali hanno espresso tutta la loro soddisfazione.
In un momento difficile per la scuola a causa delle  continue ristrettezze finanziarie, «vedere valorizzata e capita la scuola di montagna è per noi motivo di orgoglio e di grande apprezzamento verso le istituzioni che credono in questi investimenti», ha detto il sindaco Maria Cristina Cardinali. 

Attraverso questa tecnologia sarà possibile riattivare personal computer non più idonei per software di ultima generazione. Quando computer sotto dimensionati verranno messi nella condizione di essere nuovamente utilizzabili come terminali remoti, si riusciranno a soddisfare le necessità e le urgenze degli Istituti, che potranno così utilizzare singoli strumenti,   e degli studenti, che potranno ritrovare sul computer di casa lo stesso ambiente di lavoro che utilizzano nei laboratori scolastici. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"