20°

Provincia-Emilia

«No a Miss Italia, sì al Psc: così cambieremo Salso»

Ricevi gratis le news
4

 Il progetto civico «Cambiare Salsomaggiore» promosso da Matteo Orlandi in vista delle prossime elezioni amministrative compie un altro passo in avanti.  Sul sito ufficiale www.cambiaresalsomaggiore.it è disponibile la nuova bozza di programma. «No» a Miss Italia, un nuovo Psc, una formula di città del benessere a 360° sono alcuni dei temi trattati. «Si tratta di un documento a cui hanno lavorato molte persone, arricchendo di contenuti il testo di partenza - spiega Orlandi, attualmente assessore in giunta- Il documento è ancora incompleto ma ogni giorno si arricchisce di nuove idee. Si è creato molto entusiasmo intorno a questo progetto e il numero delle adesioni cresce quotidianamente e tantissimi under 40 hanno dato disponibilità per contribuire a “Cambiare Salsomaggiore”. Sta nascendo un vero e proprio movimento trasversale, civico, che unisce tutti nell’idea di costruire un nuovo futuro e rilanciare Salso». «La base è l’innovazione - rileva Orlandi- con una politica innovativa e basata sulle caratteristiche del territorio. Una forma di sviluppo non più legata al solo termalismo, ma allargata a nuovi filoni di turismo, ancora poco sfruttati. Il filo conduttore è il benessere, non inteso come “trattamento” ma come percorso di qualità che deve caratterizzare tutta Salso: negli aspetti urbanistici e della viabilità, nell’offerta di eventi culturali, nell’offerta alberghiera e commerciale, nelle strategie di marketing. La città deve avere una connotazione nuova ed essere conosciuta a livello nazionale come capitale del benessere».  Il «no» a Miss Italia e il conseguente utilizzo dei fondi per costruire un programma alternativo di eventi, sparso lungo i vari mesi dell’anno, è un punto fermo di «Cambiare Salsomaggiore». «Creare un nuovo modello di città vuol dire ripensare anche allo sviluppo urbanistico, che deve essere più in armonia con il nostro paesaggio e prevedere i recuperi dei vecchi edifici invece della costante espansione. Un nuovo Psc e la rivisitazione della “Commissione per la qualità architettonica e il paesaggio” sono passaggi fondamentali».  Un altro tema «caldo» è la rivisitazione della macchina amministrativa, «da attuare attraverso modifiche alla macrostruttura dell’ente, puntando verso l’efficienza e la massima operatività. Nel progetto sono molti gli aspetti innovativi su ambiente e territorio, visti come base per una città che deve vivere di Benessere: politiche energetiche efficienti, utilizzo negli hotel di prodotti a km zero, istituzione di un mercato contadino dei prodotti locali». Sui temi del sociale e della scuola, si guarda « verso il “Quoziente Parma” per quanto riguarda i nuovi sistemi di tariffazione - spiega Orlandi- E' previsto l’utilizzo, almeno parziale, del Tommasini come nuova sede per l’Alberghiero, oltre che l’avvio del progetto del Polo Scolastico nell’area ex Bertanella. Viene ribadita la volontà di allargare la proposta formativa per le scuole superiori con l’istituzione di un indirizzo professionale turistico, attualmente in discussione a livello provinciale». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuliano

    15 Novembre @ 22.42

    Bravo Matteo, finalmente qualcuno che ha il coraggio di fare qualcosa di innovativo per questo paese in lento declino, che non verrà certo fermato da una manifestazione di Miss Italia che dura qualche giorno in un anno. La città ha bisogno di continuità e di uno sviluppo ecosostenibile se vuole proporsi come capitale del benessere.

    Rispondi

  • mauro

    15 Novembre @ 15.35

    io capisco che la politica è una manifestazione di grande opportunità , io abito a 400 km da salso e comunque la visibilità della vostra meravigliosa città è legata a Miss Italia come alltre cento città italiane lo sono nel mondo PER QUELLO CHE LE VARIE MANIFESTAZIONI NEL TEMPO LE HANNO VALORIZZATE ... e per questo ricercate CI CONOSCEREMO PRESTO

    Rispondi

    • Fabio Mantovani

      15 Novembre @ 18.01

      Sig. Mauro, abitando a Salso da una vita le posso assicurare che Miss Italia non porta più niente a Salsomaggiore ed è troppo costosa. E' una manifestazione che ha stufato, è vecchia, è stanca. Salso non ha bisogno delle Miss per essere conosciuta, è una capitale del benessere, ha Terme che sono famose nel mondo e un territorio unico. Bravo a Orlandi che ha coraggio di dire quello che praticamente tutti i salsesi pensano, continui così.

      Rispondi

  • torricelli fabio

    15 Novembre @ 08.46

    Direi di asfaltare le strade,non si può chiamare città,un posto abitato da anziani ,marciapiedi e strade disastrose, poi8 parliamo di tutto ilresto grazie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Gazzareporter

Parma di sera vista da Giulia, 14enne appassionata di fotografia

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel