17°

27°

Provincia-Emilia

Calerno: il vetro resiste e i ladri si danno alla fuga

Calerno: il vetro resiste e i ladri si danno alla fuga
Ricevi gratis le news
0

Umberto Spaggiari
Gli «specialisti» della spaccata di nuovo all’opera, intorno alle 3.30 di giovedì notte, nell’atelier «AccH», un salone di parrucchieri situato in via Grandi, a Calerno. Il tentativo di razzia, però, si è limitato alla sola spaccata perchè il vetro dell’ingresso all’esercizio, di grande spessore, non ha ceduto ai ripetuti colpi inferti dai ladri.
Esattamente due settimane fa, anche allora un giovedì notte, invece la spaccata con furto aveva fruttato alla banda di malviventi i duemila euro lasciati dai titolari nella cassa, in quanto dovevano servire per alcune commissioni di lavoro la mattina seguente.
Ad agire giovedì notte sono stati probabilmente gli stessi balordi convinti di rimpinguare il bottino ma stavolta il loro tentativo è fallito. «Saranno convinti che il giovedì sia giornata di “bancomat” ma questa volta forse è venuto in nostro aiuto il cartello che abbiamo affisso alla porta dopo il furto precedente, e con il quale abbiamo espresso un “grazie a tutti i politici in generale”, in quanto anche il nostro esercizio è stato rapinato» ha ironizzato Fosco Galimberti, contitolare con Giordano Terenziani e Massimo Cabassi del noto salone di acconciatura.
«Abbiamo già battezzato questa strada “corso dei ladri”, perché recentemente hanno rubato anche nella cartoleria-edicola» ha aggiunto un commerciante, titolare di un negozio nella stessa via.
Giovedì notte, per la terza volta, i ladri sono quindi ritornati a Calerno, in via Grandi, puntando decisamente al salone «AccH». Con il coperchio in ghisa di un tombino hanno colpito ripetutamente la vetrata dell’ingresso principale che però si è soltanto incrinata. Allora hanno allora con dei grossi sassi e, addirittura, con un portabiciclette metallico, di praticare un foro che consentisse di arrivare alla maniglia interna, ma anche quest'operazione non è riuscita. Il rumore dei colpi portati alla vetrata sono stati uditi da un'inquilina del palazzo che, memore del precedente furto, ha subito allertato i carabinieri. Quando però la pattuglia è arrivata in via Grandi i malviventi, forse messi in allerta dal rumore di una serranda o da qualche altro movimento, avevano già lasciato il campo. Una battuta subito effettuata nei dintorni non ha avuto esito positivo. Sull'episodio di Calerno  stanno indagando i carabinieri della stazione di Sant'Ilario d’Enza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

1commento

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Teatro

Cevoli: «Il mio Rossini? Un mattacchione»

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

12 tg parma

Rave party nella golena del Po: 539 denunciati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: uno è morto

REGGIO EMILIA

Bidello di un asilo accusato di violenza su un bimbo di 4 anni

SPORT

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SERIE A

La Spal stende l'Atalanta con la doppietta dell'ex Petagna

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design