13°

28°

Provincia-Emilia

Don Beotti verso la beatificazione

Don Beotti verso la beatificazione
Ricevi gratis le news
0

E' morto fucilato, tenendo il breviario nella mano sinistra e la   destra sulla fronte, nell’atto di farsi il segno di croce. Don Giuseppe Beotti, parroco di Sidolo  dal '40 al '44, è un martire della carità. Una figura straordinaria che  potrebbe salire agli onori degli altari. A Gragnano (Pc), monsignor Gianni Ambrosio, vescovo della diocesi di Piacenza (a cui appartengono Bardi, Sidolo e altri paesi dell'Appennino parmense), ha aperto la   causa di beatificazione.
Nato a Gragnano il 26 agosto 1912, don Giuseppe  è il quarto di sei figli. Entra in seminario, viene ammesso al Collegio Alberoni e, il 2 aprile 1938, riceve l’ordinazione sacerdotale dal vescovo Ersilio Menzani. Compie il suo primo servizio a Borgonovo (Pc), dove trascorre 15 mesi, e il 21 gennaio 1940 fa il suo ingresso a Sidolo di Bardi. La parrocchia è povera, disagiata e isolata. Don Beotti si dedica ai poveri, ai malati, ma soprattutto ai giovani, per i quali nutre una predilezione. Nel periodo bellico, si distingue per i suoi gesti di carità verso partigiani, ebrei e soldati feriti. «E' stato uno sprazzo di luce per la gente e per la montagna - spiega monsignor Domenico Ponzini, postulatore della causa di beatificazione - Ha saputo risvegliare le coscienze e dedicarsi totalmente agli altri. Era amatissimo dalla sua gente. Ha aiutato degli ebrei a fuggire in Svizzera, ha dato ospitalità a chiunque avesse bisogno. Era così disponibile e generoso che dimenticava le sue esigenze, al punto di arrivare a donare la propria vita per gli altri».
Il 20 luglio del 1944 i tedeschi giungono in paese e nel corso di un rastrellamento lo fucilano assieme a don Francesco Delnevo, parroco di Porcigatone, ed al seminarista di Parma Italo Subacchi. Don Giuseppe muore alle 16.15.
«Ci fu un terribile rastrellamento - racconta monsignor Ponzini - e don Beotti restò in paese con Delnevo e Subacchi. All’arrivo dei tedeschi issarono sulla chiesa una bandiera bianca, ma fu intesa come un segnale ai partigiani e vennero fucilati. Poteva scappare  con gli altri parrocchiani, ma  rimase, offrendosi per salvare gli altri paesani».
 Con l’apertura della causa di beatificazione si è insediato il tribunale ecclesiastico, che dovrà esaminare il processo. E' composto da: monsignor Renzo Rizzi, giudice delegato; monsignor Domenico Ponzini, postulatore; don Massimo Cassola, promotore di giustizia; Dario Carini, notaio e Luigino Taramino, notaio aggiunto. Domenica  a Gragnano,  Bardi era rappresentata dall'assessore  Franco Gandolfini e dal consigliere Luigi Boccacci. Nell'occasione, il vescovo Ambrosio ha sottolineato il valore della testimonianza di don Beotti «martire della carità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

1commento

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno