21°

Provincia-Emilia

Mamiano e Bannone - Continua la battaglia per l'Adsl

Mamiano e Bannone - Continua la battaglia per l'Adsl
Ricevi gratis le news
1

Continua la lotta di Bannone e Mamiano per ottenere la linea Adsl. Se ne è discusso anche all’ultima seduta della consulta delle frazioni, che si è tenuta giovedì sera al circolo «La Fontana» di Bannone. I cittadini, che ormai attendono da anni la possibilità di utilizzare la linea internet veloce, si sono mobilitati con una raccolta di firme e minacciano di disdire il contratto di telefonia fissa con Telecom se questa non dovesse accettare di installare una nuova dorsale per la banda larga. In prima fila i presidenti della consulta di Bannone e di quella di Mamiano, Fabrizio Bajardi e Angelo Zavaroni. Alla riunione era presente l’assessore all’Innovazione tecnologica Nicola Brugnoli, che ha spiegato i continui sforzi fatti dall’Amministrazione in questi anni. «Abbiamo fatto tutto il possibile per risolvere questo problema che crea enorme disagio sia ai singoli cittadini che alle aziende - ha spiegato Brugnoli -. Ma in questo campo un’amministrazione pubblica non ha alcun potere coercitivo, poiché il servizio Adsl, nonostante la sua pubblica utilità, è considerato un servizio privato». «Noi - ha continuato - possiamo solo cercare di fare pressioni sui gestori telefonici. Il problema è che Telecom, che detiene l’intera rete infrastrutturale, agisce unicamente sulla base di una logica di profitto e non è interessata a intervenire per un numero limitato di utenti. Telecom sarebbe disposta ad un intervento solo se a finanziarlo in parte fosse il Comune: per un costo complessivo di 200 mila euro a noi toccherebbero 70-80 mila euro. Ma questa soluzione non è possibile perché un Comune non può utilizzare denaro pubblico a favore di un’azienda privata». Oggi una soluzione parziale è stata trovata. Infatti, Bt Enìa ha installato un’antenna per la connettività wireless che copre tutta la zona di Mamiano e una parte di Bannone. Per poterne usufruire, però, è necessario installare un’antenna nella propria abitazione e un cavo di rete.   I cittadini di Bannone e Mamiano non sono soddisfatti: «Vogliamo risposte concrete - lamentano -. Ci sentiamo considerati cittadini di serie B». Se ne riparlerà in un incontro pubblico l’11 gennaio a Mamiano, alla presenza di Telecom, Bt Enìa e gli altri operatori telefonici per cercare di trovare una soluzione definitiva.C.R.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luigi Malpeli

    10 Dicembre @ 17.30

    Mamiano e Bannone? Siamo in tanti di più! Vivo a Basilicanova, io ho trovato una soluzione + che accettabile, per ora, con una chiavetta UMTS e la settimana prossima romperò il contratto di telefonia fissa, dato che non mi serve più a nulla.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

2commenti

Lealtrenotizie

A novembre la Guida Michelin farà brillare le sue stelle per la terza volta a Parma

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

2commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

LAVORO

Commercio: alla domenica lavorano soprattutto le donne

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

SPORT

FORMULA 1

L'Alfa Romeo sceglie Giovinazzi: un italiano nel Circus dopo 8 anni

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SOCIETA'

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

Dagli Usa in Italia arriva il finto burger di carne

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

ANTEPRIMA

Ecco Tarraco, il Suv più grande di Seat