14°

26°

Provincia-Emilia

Genitori malati e quattro figli: un sos disperato

Genitori malati e quattro figli: un sos disperato
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani

Doveva essere un soggiorno di pochi mesi per permettere a lui di ricevere le cure necessarie, ma si sta trasformando in un calvario disseminato di tante difficoltà quotidiane tra affitto e bollette da pagare, 4 figli da mantenere e un’ulteriore battaglia contro un tumore da vincere. La storia della «famiglia disperata» che da poco risiede nel Comune di Colorno, raccontata in una lettera inviata alla Gazzetta nei giorni scorsi, ha colpito tante persone e il mondo della solidarietà si sta attivando. Già martedì, dopo la pubblicazione della lettera sul nostro quotidiano, l’associazione delle Volontarie Vincenziane di Colorno aveva preso contatti con la famiglia, come già in passato, per fornire generi alimentari. A dare la disponibilità per il proprio aiuto sono state anche altre sei persone che si sono messe in contatto diretto con le autrici della lettera. «Per ora si tratta solo di promesse di aiuto - ha detto una delle firmatarie della lettera - ma indubbiamente qualcosa inizia a muoversi. E’ bene che queste forme di sostegno siano diluite nel tempo, non avrebbe senso concentrare tutto nell’immediato». L'«Sos» lanciato, dunque, non è caduto nel vuoto e ieri un timido sorriso ha accompagnato l’8 dicembre della famiglia bisognosa. 44 anni lui, 37 lei, dall’inizio di settembre di quest’anno risiedono in una frazione di Colorno insieme ai figli di 19, 15, 7 e 3 anni. Nella nostra Provincia si sono trasferiti per poter contare sull'aiuto dei famigliari di lei, nel momento in cui lui, dopo aver perso il lavoro, avrebbe dovuto sottoporsi ad un intervento alle anche per guarire da una lesione osteo-necrotica avascolare. «Nel 2001 lasciammo la nostra provincia d’origine, Salerno, per il novarese - ha raccontato il 44enne - avevo già problemi alle anche, ma riuscivo comunque a lavorare in un’azienda tessile. Poi la situazione di salute è peggiorata, è arrivata la crisi economica e lo scorso giugno ho perso il lavoro. Attualmente faccio molta fatica a camminare e mi è stato detto che se non mi sottopongo presto ad un’operazione rischio la paralisi». I soldi della liquidazione sono finiti in fretta e ora l’unico reddito è rappresentato dalla sua pensione di invalidità: 130 euro che arrivano ogni mese, ma con i quali si può far ben poco. Dopo il trasferimento nel parmense per affrontare l’operazione è arrivata una nuova tegola: alla moglie del 44enne viene diagnosticato un tumore. Lui, di fatto, rinuncia a sottoporsi all’intervento per starle vicino. Nel frattempo diventa impossibile onorare il pagamento di bollette e affitto: 600 euro mensili per un’abitazione in cui, hanno raccontato i due coniugi, «in molte stanze si è braccati da freddo e umidità e dove il cortile d’accesso è pieno di fango». La famiglia si è rivolta anche ai Servizi Sociali del Comune. Il primo e sinora unico colloquio è del 18 novembre. «Chi ci ha ricevuto è sicuramente una brava persona, ci ha ascoltato - ha raccontato lui - ma ci ha detto chiaramente che non ci sono risorse. Per questo noi ci sentiamo abbandonati».  Quello in cui spera la famiglia è di poter trovare una sistemazione in città per agevolare le cure di entrambi i genitori, ricevere un aiuto economico per fronteggiare le principali spese e trovare un lavoro al primogenito 19enne che potrebbe così iniziare a guadagnare qualcosa. Oggi la famiglia incontrerà la Caritas di Parma e dovrebbe anche essere attivata una carta Postepay per chi volesse fare donazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Operazione antidroga a Parma: cinque arresti

polizia

Operazione antidroga a Parma: cinque arresti

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

2commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Busseto

Rapina alla Banca popolare di Lodi, due condannati

Cooperativa Molinetto

Un viaggio in Islanda per coronare un sogno

Intervista

Franconi Lee: «Tosca al Regio come un thriller di Hitchcock»

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

MUSICA

Il produttore e dj svedese Avicii è stato trovato morto in Oman: aveva 28 anni Foto

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia