15°

26°

Provincia-Emilia

Compiano - Si teme per la stabilità di un altro pezzo di muro

Compiano - Si teme per la stabilità di un altro pezzo di muro
Ricevi gratis le news
0

Valentino Straser

L'ultimo intervento strutturale sulle mura del castello, effettuato dal Servizio Tecnico di Bacino Affluenti del Po (ex Genio Civile), risale al 2006. E forse è proprio grazie a quei lavori di consolidamento, effettuati quattro anni fa e finanziati dalla Regione per un importo di 200 mila euro, che il crollo del muro perimetrale non ha compromesso l’intero castello. La parte crollata, infatti, si trova nella parte più a valle del consolidamento. Nella roccia messa a nudo dal crollo si nota, nella parte sommitale della scarpata, la struttura di cemento precedentemente realizzata, come pure le opere di drenaggio che emergono lungo i 15 metri circa della parete rocciosa.
Nei lavori precedenti erano state adottate tecniche per ridurre la pressione idraulica esercitata alle spalle della struttura, ma purtroppo, una serie di fattori concomitanti, come ad esempio il maltempo, hanno aggravato la situazione sino al collasso del muro.
Il sopralluogo tecnico è stato effettuato ieri pomeriggio dai tecnici della Regione Emilia-Romagna, alla presenza di  Gianfranco Larini, direttore del Servizio tecnico di Bacino Affluenti del Po; di Sabina Delnevo, sindaco di Compiano;   e dell’assessore provinciale Andrea Fellini. Probabilmente, ad aggravare le condizioni di stabilità del muro in sassi del castello, sono state le intense piogge prima e le nevicate, poi, che si sono concentrate nella zona e in tempi brevi hanno riversato ingenti quantità d’acqua nel territorio.
Il crollo del muro, purtroppo, è solo una delle tante sfaccettature legate al dissesto idrogeologico. Compiano e l’intero perimetro del paese, come riportato anche da quotidiani nazionali, è ritenuto di alto rischio idrogeologico. Dopo il sopralluogo tecnico di ieri, nei prossimi giorni si procederà probabilmente, all’analisi strumentale dei dispositivi per monitorare eventuali movimenti superficiali del terreno.

Lo squarcio che si è presentato ieri ai tecnici è lungo una quindicina di metri e altro sei metri circa, e la rimozione delle pietre è iniziata ieri pomeriggio con lo scopo di aprire un passaggio fra le macerie entro la serata e di ripristinare la viabilità lungo il tratto di strada provinciale che corre sotto il castello, interrotta dalla caduta di sassi e detriti. La strada provinciale è poi stata riaperta in serata. Ma i timori continuano, specialmente per un altro tratto di muro, adiacente a quello crollato. Si teme, infatti, che il nuovo equilibrio che si è venuto a creare nella struttura e nel versante interessato dal crollo, possa incidere anche sulla stabilità di un altro pezzo di cinta muraria. In passato, per cercare di contenere il logorio del tempo esercitato sulle mura, erano state effettuati diversi interventi nel centro abitato: tre di carattere generale e altri per intervenire su situazioni localizzate, come ad esempio l’intervento effettuato nella borgata del castello. L’intervento di sistemazione e di ripristino si preannuncia, in ogni caso, complesso. Dovrà tenere conto di un intervento d’«insieme» che tenga conto sia dell’aspetto strutturale, sia di quello legato alla sicurezza e all’armonia architettonica del castello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Cooperativa Molinetto

Un viaggio in Islanda per coronare un sogno

Intervista

Franconi Lee: «Tosca al Regio come un thriller di Hitchcock»

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Busseto

Rapina alla Banca popolare di Lodi, due condannati

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

TRAFFICO

Camion si ribalta in tangenziale a Milano, tondini sulla carreggiata: 5 feriti, traffico bloccato

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

FOTOGRAFIA

Figure contro, la fotografia della differenza: mostra allo Csac Foto

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia