19°

30°

BORGOTARO

Ecco il nuovo sentiero voluto dagli alpini

Realizzato congiungendo e ripristinando antichi percorsi ormai abbandonati

Ecco il nuovo sentiero voluto dagli alpini
Ricevi gratis le news
0

Un «Sentiero degli alpini», realizzato a tempo di record nel territorio di Borgotaro dalle squadre dell’unità ProCiv Ana-Parma. Si è trattato dell'esercitazione più impegnativa, condotta interamente in autonomia negli ultimi dieci anni.

Con l’operazione «Monte Cavanna», uno dei tratti superstiti della viabilità storica tra antico territorio piacentino e Lunigiana sulla via diretta da Caffaraccia a Borgotaro, dove si sovrappone la «Via dei monasteri longobardi» o «Via Romea dei piacentini» con la «Via degli abati», completamente chiuso da frane e dal bosco su un percorso di 700 metri tra quota 475 metri e quota 575 metri, in cinque ore si è trasformato nel «Sentiero degli alpini», bretella che consente al percorso numero 834 della rete escursionistica regionale di evitare quasi due chilometri su strada parte asfaltata e parte bianca.

Il «Sentiero degli alpini» è stato donato dalla protezione civile degli alpini di Parma alle comunità della Valtaro. È accaduto in occasione del 66° raduno provinciale della sezione Ana di Parma, durante la quale si è tenuta anche un'esercitazione dell’unità sezionale di Parma della protezione civile degli Alpini.

«Le esercitazioni periodiche servono per verificare le disponibilità dell’organico e testare capacità ed efficienza dei volontari e dei dispositivi di sicurezza individuali, dei materiali, delle attrezzature e dei mezzi a disposizione, per una migliore preparazione in occasione delle emergenze nelle quali gli stessi volontari sono chiamati a operare – spiega il coordinatore dell’unità ProCiv Ana-Parma Enrico Adorni –. Generalmente queste attività sono svolte annualmente a livello interregionale di 2° raggruppamento alpino, alternando interventi in Lombardia e in Emilia Romagna».

Negli ultimi anni l’unità di protezione civile degli alpini parmensi è stata attiva con il 2° raggruppamento nella bassa modenese, dove, con l’esercitazione 2014, è intervenuta nelle aree colpite all’inizio di quell’anno dall’alluvione mentre, più recentemente, nel 2016 gli interventi hanno riguardato la Val Camonica nel circondario di Darfo Boario Terme.

L’embrione dell’unità ProCiv Ana-Parma è nato grazie agli alpini di Medesano alla fine degli anni ‘80, e oggi gli alpini parmensi contano oltre 180 volontari divisi su quindici squadre operative, la più giovane delle quali è rappresentata da Valmozzola, la seconda, dopo quella di Borgotaro, in Valtaro-Valceno e uniche due dell’Ana all’interno della zona montana dell’Appennino parmense.

«Nelle emergenze – spiega il caposquadra alpino di Valmozzola Andrea Conti – sono le strutture di protezione civile dello Stato, principalmente i vigili del fuoco, a occuparsi degli interventi nelle zone esposte al rischio maggiore. I volontari si occupano, invece, di altri rilevanti aspetti dell’emergenza, legati prevalentemente all’assistenza alla popolazione, dall’allestimento delle strutture di accoglienza alla loro successiva gestione, in una posizione di continuo e delicato confronto sia con i cittadini, sia con le istituzioni».

L’unità ProCiv Ana-Parma inizia ufficialmente la sua attività nel 1991 in seno al 2° raggruppamento alpino Lombardia-Emilia, mentre nel 2002, insieme alle altre unità sezionali presenti nella regione Emilia Romagna, concorre alla creazione del Coordinamento Ana-Rer, che consente agli alpini emiliani l’operatività con una propria colonna mobile anche quando non sono direttamente coinvolte le strutture Ana di livello nazionale, come accaduto nel 2016 in occasione dell’emergenza sisma del Centro Italia.

«Per ora questa è stata l’ultima emergenza nazionale alla quale abbiamo partecipato – continua Adorni – ma gli alpini sono stati presenti con il loro contributo decisivo in tutte le emergenze che si sono susseguite dagli anni ‘90 a oggi, compresi i terremoti dell'Abruzzo nel 2009 e in pianura Padana nel 2012». In tutti i casi, le esercitazioni vogliono avere come esito quello di lasciare un segno tangibile da parte degli alpini alle comunità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

ESAME

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

Filippo Magnini e Giorgia Palmas: «Ci sposiamo, il matrimonio sarà sulla spiaggia in Sardegna»

gossip

Filippo Magnini e Giorgia Palmas si sposano: «Cerimonia in spiaggia in Sardegna»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Turismo gastronomico: domani lo speciale

NOSTRE INIZIATIVE

Turismo gastronomico: oggi lo speciale con la Gazzetta

Lealtrenotizie

Parma, "tentato illecito". Serie A a rischio

CALCIO

Parma: "tentato illecito", serie A a rischio. La società: "Accusa sconcertante"

Si riaprono le porte della massima serie al Palermo? - Il Parma Calcio 1913 sottolinea di non aver ricevuto comunicazioni e rassicura i tifosi

22commenti

PARMA

Incidente in via Burla: muore un motociclista 49enne

La vittima dell'incidente è Paolo Superchi

ANIMALI

Nella riserva Lipu di Torrile è stato osservato il rarissimo Falaropo beccolargo

L’eccezionale evento, registrato nei giorni scorsi, conferma ancora una volta l’importanza di questa zona umida nella nostra Bassa

12 tg parma

Maturità a Parma, primo scritto fra tensione e scaramanzia: parlano i ragazzi Video

VOLANTI

Spaventa e minaccia i passanti con un bastone chiodato: denunciato 21enne nigeriano

L'africano è accusato anche di ricettazione: aveva due carte di credito rubate a una donna di Bologna

6commenti

PARMA

Auto esce di strada e prende fuoco: un ferito grave in tangenziale

ECONOMIA

Bonatti, commessa di oltre mezzo miliardo per un gasdotto in Canada

Incarico ottenuto da TransCanada Corporation per la costruzione di una parte della pipeline Coastal Gaslink

PARMA

Zone 30 e interventi per la sicurezza: le novità nei quartieri Pablo e San Leonardo Foto Video

TRAVERSETOLO

«Nitro» e il suo fiuto infallibile: ritrovata la pistola della rapina in villa

MEDESANO

Moto contro capriolo: grave 50enne nocetano

PARMA

Da Borgotaro al concorso al Palacassa con il bimbo da allattare

Sotheby's

All'asta i gioielli dei Borbone Parma

1° LUGLIO

Bomba inesplosa a Borgotaro: tutto pronto per l'evacuazione del paese

ROCCABIANCA

Sventata la truffa del falso resto. Coppia allontanata

NOMINE

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

8commenti

Regioni

Carlotta Marù eletta difensore civico Emilia-Romagna

Passa la candidata del centrodestra. M5s attacca, non ha requisiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dazi, i pericoli di una guerra commerciale globale

di Paolo Ferrandi

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

ITALIA/MONDO

BERGAMO

Professoressa delle medie fa sesso con un alunno: 40enne arrestata

1commento

SALUTE

Il ministero della Salute ritira un lotto contaminato di una nota acqua minerale

1commento

SPORT

MONDIALI

All'Egitto non basta Salah: la Russia vince e vola

lutto

E' morto Sergio Gonella, arbitrò la finale mondiale del '78

SOCIETA'

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

SOS ANIMALI

Gattini in cerca di casa Foto

MOTORI

IL TEST

Guida autonoma? Non proprio, per ora è meglio Nissan ProPilot

PROVA SU STRADA

Peugeot 3008 1.6 BlueHDi, al volante del Suv del Leone

2commenti