19°

29°

Provincia-Emilia

Langhirano - Ennesimo «vizio»: respinta la mozione dell'opposizione

Langhirano - Ennesimo «vizio»: respinta la mozione dell'opposizione
Ricevi gratis le news
0

 Giulia Coruzzi

 
Giunge verso la sua conclusione il tormentone dei vizi formali che ha animato le vicissitudini politiche delle ultime settimane a Langhirano. 
La mozione presentata da Andrea Costi, Marco Maselli, Giovanni Torri e Claudio Riani - nella quale i consiglieri firmatari chiedevano di annullare per irregolarità la delibera che sanciva il trasferimento di una dipendente al Comune di Sala Baganza - è stata respinta per «vizio di incompetenza». «La richiesta non può essere discussa, è scorretta - ha spiegato il sindaco Stefano Bovis -. La delibera può essere annullata solo dalla giunta, non dal Consiglio. E il parere del responsabile di settore, su cui si insiste nella mozione per avvalorare la necessità di annullare la delibera, è sì obbligatorio, ma non vincolante».   
Ma ancora scettici si dicono dall’opposizione: «Mi riservo di controllare la gestione della vicenda - ha sottolineato durante il Consiglio comunale Giovanni Torri -. La mozione presentata dai miei colleghi può anche essere impostata in maniera scorretta, ma il contenuto non possiamo ignorarlo. Torneremo su questo fatto». L’atteggiamento dell’opposizione non è piaciuto a Bovis, che si è rivolto deciso verso il senatore del Carroccio: «Se avessero presentato una mozione di sfiducia contro di te avresti saltato il banco. Io mi sono limitato ad accettare con pazienza di elefante. La questione è risolta». Ma l’ultima parola l’ha voluta Torri: «Formalmente avrete anche rimesso tutto a posto, ma eticamente non c'è nulla di sistemato». 
La seduta di Consiglio è poi proseguita con l’assestamento generale del bilancio di previsione. Da parte di tutti i settori è stata effettuata la verifica dell’andamento delle entrate e delle spese, che evidenziano il mantenimento del pareggio di bilancio, ma che richiedono alcune variazioni e spostamenti tra capitoli di spesa e di entrata per rispecchiare la proiezione  e garantire i servizi fino al 31 dicembre. Nella parte entrate rientrano l’applicazione dell’avanzo 2009 di 173 mila euro, una maggiore entrata di 43 mila euro per l’Ici 2010, una maggiore entrata per trasferimenti statali Ici con saldo positivo di 78 mila e 729 mila euro. Nella parte spese, invece, 220 mila euro in più per lo sgombero neve, 14 mila euro per lavori interni a Villa Cabassa (destinata a fini sociali), 15 mila euro per  pubblica illuminazione e 66 mila per interventi a favore di minori, adulti e famiglie. 
Si sono realizzate anche maggiori entrate nella parte investimenti destinate a opere pubbliche: sono giunti un contributo regionale coordinato dalla Comunità montana di 56 mila euro per danni causati dalla neve lo scorso inverno da destinare a interventi stradali e uno proveniente dal Bacino imbrifero montano di 18 mila euro da investire nella manutenzione del verde pubblico. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse