19°

30°

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini
Ricevi gratis le news
0

Se n’è andata Mara Maini, l’ostetrica, l’angelo dei bambini. Aveva sessant’anni compiuti da poco e una malattia crudele e devastante l’ha strappata all’immenso affetto dei suoi cari, che non l’hanno abbandonata nemmeno per un istante.
I suoi figli, Massimiliano e Riccardo, i suoi adorati gioielli, come li chiamava lei, con il padre Massimo, l’hanno assistita con infinito amore e dedizione, sino a raccoglierne l’ultimo respiro.
«Due ragazzi splendidi, ma anche due grandi uomini – ha sussurrato il padre – che nonostante la loro giovane età, hanno dimostrato una maturità e una dedizione, di cui lei, la mamma, sarebbe tanto orgogliosa. Come del resto lo è sempre stata. In questo momento di infinita tristezza, desideriamo rivolgere un grazie immenso alla dottoressa Pinuccia Varacca, per essere stata vicino a Mara, in questi mesi, con un affetto a dir poco meraviglioso. E un grazie di cuore anche al dottor Giuliano Aliani, a Elisabetta Abbati, all’unità operativa di Ginecologia dell’ospedale e a tutto il personale infermieristico del day hospital oncologico».

Mara, originaria di Salso, aveva conseguito il diploma di infermiera professionale specializzandosi poi in Ostetricia. Si era poi trasferita a Fidenza, con la famiglia.

Dopo avere prestato servizio come infermiera professionale nell’Unità operativa di Rianimazione del vecchio ospedale di via Borghesi, aveva lavorato come ostetrica all’ospedale di Parma, per poi tornare a Fidenza. Nei suoi quarant’anni e più di attività, aveva fatto nascere migliaia di bambini, che ricordava uno ad uno e riconosceva quando li incontrava per la strada, magari già genitori anche loro.

Tutti, in città, conoscevano la Mara, per quel suo modo di fare, cordiale, gentile, sempre disponibile con tutti. Era una donna solare, simpatica, che amava la compagnia e che teneva tantissimo all’ amicizia.

«Ci ricordiamo ancora – hanno sussurrato con un nodo alla gola, alcune amiche – quando uscivamo insieme, perché era lei, la Mara, che teneva su la compagnia. Guai essere tristi, perché con lei, bisognava ridere, sempre, anche se non si aveva voglia. Se n’è andata una donna straordinaria, un’ostetrica di grande professionalità e umanità, una mamma meravigliosa, un’amante degli animali, dall’animo delicato e sensibile».

Una sua collega ha fatto eco. «Era unica la nostra Mara – ha sussurrato con un nodo alla gola – era una donna umile, semplice, ma nello stesso tempo grandiosa dentro. Per lei erano tutti uguali, mai che avesse fatto pesare la sua superiorità, a livello professionale. Sempre attenta, presente, un angelo di donna e di collega. Ci mancherà adesso, ma la porteremo sempre con noi. Stanne certa, Mara, sarai sempre nel nostro cuore, che, anche se spezzato, continuerà a battere nel tuo ricordo».

Mara aveva un animo grande e pieno di sensibilità. Come hanno ricordato commossi i suoi familiari, tanto per fare un esempio di quanto fosse altruista, quando andava in chiesa, non pregava mai per lei stessa, ma sempre per qualcuno sofferente, in difficoltà, che aveva bisogno di protezione. Ma aveva anche una grande passione per gli animali e ne aveva raccolti, in tanti anni, in difficoltà, cani e gatti. Raccontava sempre di quando, in vacanza, un cane l’aveva seguita sino al pontile e lei, impietosita, aveva mollato i bagagli ed era corsa indietro a prenderlo e a portarselo a casa, sul traghetto. La sua casa è sempre stata piena di amici a quattro zampe, che hanno allietato la sua vita. Adorava anche la natura e faceva lunghe passeggiate nei boschi, alla scoperta di animali selvatici e rapaci che adorava. Mara ha lasciato il marito Massimo, stimato operatore del 118, i figli Riccardo e Massimiliano, la suocera Giuliana. Il funerale sarà celebrato oggi pomeriggio alle 15,30 nella chiesa parrocchiale di san Michele arcangelo.s.l.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

PGN

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

Sondaggio: qual è il miglior bar di Parma per l'happy hour?

GAZZAFUN

Sondaggio: 10 ristoranti di mare di Parma e provincia, vota il migliore!

Festival della parola: tre giorni alla Corale Verdi in ricordo di Luigi Tenco

12 tg parma

Festival della parola: tre giorni alla Corale Verdi in ricordo di Luigi Tenco Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

L'ESPERTO

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

Lealtrenotizie

I sub, l'elicottero in volo, poi il ritrovamento del cellulare: ecco i passi che hanno permesso di rintracciare Cristopher

scomparso

Cristopher ritrovato in una ex casa cantoniera di San Prospero Foto Video 

CARABINIERI

Furti sulle auto in sosta: arrestato un 23enne a Collecchio

1commento

calciomercato

Nell'anniversario di "Bologna 2005", il procuratore: "Dezi resta al Parma"

calcio

Serie A e Coppa Italia: ecco le date ufficiali. Parma in campo il 12 agosto

anteprima gazzetta

VinciCasa (Win for Life): 500 mila euro vinti da un parmigiano Video

Lutto

Addio a Ficini, storico pasticciere di via Bixio

CARABINIERI

Rapinarono un connazionale a Soragna: arrestati quattro indiani

I quattro uomini sono ai domiciliari e vivono a Soragna, Busseto, Guastalla (Reggio Emilia) e Castellucchio (Mantova)

ANIMALI

Conigli abbandonati in varie zone della città, è allarme

8commenti

PARMA

Edilizia popolare: 8 nuovi alloggi in via Casa Bianca Video

1commento

FIFA18

Si cerca il «videogiocatore» crociato

1commento

TRADIZIONE

«Rozäda äd San Zvàn», non solo tortelli

Sicurezza

Polizia municipale, più interventi ma organico ridotto

SOS ANIMALI

Frisky è scomparso a Calicella di Langhirano Foto

Accoglienza

Parma, dal 2015 274 migranti liberate dalla tratta

Lutto

Valtaro e Valceno piangono monsignor Groppi

GAZZAREPORTER

Divani e reti abbandonate tra via Gazzola e borgo del Naviglio Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La magia di una vita (vera) al tempo dei social

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

ITALIA/MONDO

violenza

"Branco" picchia e rapina 2 giovani in centro a Roma, 3 arresti

omicidio stradale

E' morta la giovane investita in centro a Roma da auto pirata

SPORT

share da record

Il 99.6% degli islandesi davanti alla tv per la nazionale

Portogallo

Ronaldo fa sostituire il suo busto all'aeroporto di Madeira

SOCIETA'

kansas City

Bimbo fa cadere un scultura , i genitori devono pagare 130mila euro Video

IL CASO

Pesce allevato o pescato? Stesso gusto, prezzo molto diverso, eppure...

1commento

MOTORI

RESTYLING

Toyota: la urban car Aygo si rifà il trucco

PROVA SU STRADA

Peugeot 3008 1.6 BlueHDi, al volante del Suv del Leone

2commenti