19°

30°

Provincia-Emilia

Pellegrino - Marosi: «Paese alla deriva Pirroni deve intervenire»

Pellegrino - Marosi: «Paese alla deriva Pirroni deve intervenire»
Ricevi gratis le news
0

E' uno sfogo amareggiato quello del consigliere di minoranza Matteo Marosi, che denuncia con forte preoccupazione lo stato di immobilismo politico, sociale ed economico in cui si trova Pellegrino, da lui definito come «un paese di confine al confino».
Marosi, che a Pellegrino svolge la sua attività di odontoiatra, mette in evidenza le falle amministrative che, a suo parere, rischiano di portare il paese al tracollo e chiede al sindaco Enrico Pirroni di prendere atto della situazione e mettere in campo strategie alternative per cercare di risolvere i problemi.
«E’ triste e deprimente rendersi conto di vivere e operare in un paese abbandonato a se stesso, in totale balìa degli eventi, dimenticato e bistrattato dalle amministrazioni - ha puntualizzato Marosi -. E' il comune con il più alto indice di spopolamento, con il tasso di anzianità più elevato, con uno tra i minori tassi di occupazione giovanile: non esiste un disegno, un programma studiato per arginare il tracollo ormai a tutti evidente. A qualcuno questi problemi sembrano di poco conto: a qualunque richiesta venga dal cittadino il sindaco risponde laconico che non ci sono i soldi». Soldi che però, secondo il consigliere, sono stati trovati e usati per opere che non hanno portato alcun miglioramento al paese.
Aiuti «E' stato finanziato il macello di Borgotaro in gravi difficoltà economiche, ma che non fornisce alcun aiuto ai nostri allevatori - ha sottolineato il consigliere di minoranza -. Sono stati spesi oltre 17 mila euro per ordinaria manutenzione e per i danni lasciati dalla passata gestione dell’ostello, che aveva invece l’obbligo di intervenire con capitale proprio. E' stata ristrutturata la palestra della scuola, dimenticando aule e servizi. Il tutto, in una logica a dir poco sospetta. Per non parlare del piano neve, dove la sensazione è quella di vivere al confine estremo, isolati dal resto del mondo perché il sale per le strade non c'è. I commercianti rimasti sono un paio. La Pro loco si è dissolta, gli alberghi che dovevano dare ricettività, inaugurati in pompa magna dal sindaco e dal suo entourage, sono già chiusi e i gestori, portati ad esempio di imprenditoria, sono scomparsi miseramente dal paese».
Entrate Matteo Marosi, nel suo intervento, ha aggiunto: «Ancora l’ostello, che da contratto doveva essere gestito da professionisti del settore, si barcamena con personale che si alterna con l’assistenza degli anziani e vive della speranza di fasti che mai ci saranno. E nemmeno è un’entrata per il Comune, che l’ha affittato per 3 mila euro all’anno. Per fortuna abbiamo la casa di riposo che fa divertire i nostri anziani, che è comunale ma gestita da una cooperativa (Domus-Aurora), ma che sembra più a conduzione familiare, e della cui gestione non è dato di sapere nulla. Questo il quadro deprimente - ha concluso -. Che il sindaco ne prenda finalmente atto, e chieda aiuto ai suoi mentori, per evitare il disastro».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"