13°

25°

Provincia-Emilia

Passo storico fra due chiese

Passo storico fra due chiese
Ricevi gratis le news
0

 Anna Orzi

Il metropolita Vladimir, capo della Chiesa ortodossa moldava legata al Patriarcato di Mosca, ha insignito il Vescovo di Fidenza monsignor Carlo Mazza di un prestigioso riconoscimento. Si tratta dell’Ordine di Santo Stefano il grande (Stefan cel Mare si Sfant). 
Annullata a suo tempo per motivi di salute la prevista visita del metropolita a Fidenza, ha consegnato al presule l’artistico distintivo, con relativo attestato, padre Veniamin Onu che coadiuvato da padre Serghej guida la comunità ortodossa fidentina. Ricevendo a sua volta in omaggio una pregevole riproduzione della nostra Cattedrale. Una cerimonia dal sapore ecumenico, ospitata in Vescovado, alla quale hanno preso parte in un clima di cordialità diversi sacerdoti diocesani insieme ai familiari del giovane arciprete ortodosso. 
«Un evento storico», ha detto padre Veniamin sottolineando che «da anni non veniva conferito questo Ordine, il più importante sia religioso che civile della Repubblica Moldava». E ha motivato la decisione del metropolita Vladimir, approvata dal patriarca Kirill, come segno di apprezzamento e gratitudine per l’accoglienza fraterna riservata dalla Chiesa fidentina agli ortodossi.
«Nel 2003, quando siamo arrivati a Fidenza - ha detto padre Veniamin - non era facile trovare nelle Diocesi una simile apertura... La Diocesi di Fidenza, grazie alla disponibilità dell’allora vescovo Maurizio Galli e di don Camillo Mellini, è stata una delle prime ad offrirci un luogo di culto (inizialmente la Zappella e in seguito la chiesa romanica di San Faustino n.d.r.),  aiutandoci sempre con grande generosità». 
Il vescovo Mazza, da subito impegnato a dare continuità al concreto impegno ecumenico del suo predecessore, ha definito l’onorificenza che gratifica la nostra Diocesi «un dono sorprendente». «Arrivare a una simile intuizione - ha rimarcato piacevolmente colpito - è molto bello e fraterno; onora non solo la vostra, ma anche la nostra Chiesa, stimolando entrambe a coltivare i rapporti personali nella prospettiva della vera Comunione». Il presule, facendo proprio il pensiero di Papa Giovanni Paolo II, ha posto l’accento sull'importanza degli incontri tra Chiese sorelle per accelerare e favorire la tanto caldeggiata Unità.
 «Questa occasione è un momento simbolico e direi quasi profetico. Suggella un cammino iniziato nel 2003 quando la Chiesa cattolica fidentina, con la collaborazione del vescovo e dei sacerdoti, ha accolto la Chiesa sorella ortodossa moldava, prevenendo il tempo della piena comunione. Un gesto che ha posto le condizioni umane ed ecclesiali per l’Unità». Come a dire che anche i piccoli passi possono portare ai grandi traguardi.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover