14°

27°

Provincia-Emilia

Denuncia il furto ma l'auto è stata sequestrata a Piacenza: 36enne di Sant'Ilario nei guai

Ricevi gratis le news
2

Un 36enne ha prestato l'auto aziendale del fratello a un amico, che a Piacenza ha fatto un incidente e poi è fuggito a piedi. Forse sperando di evitare guai per sé e per l'amico, l'uomo ha denunciato il furto dell'auto ai carabinieri di Sant'Ilario d'Enza. Ma i militari hanno appurato che la vettura era stata sequestrata dalla Polizia municipale di Piacenza. Così il 36enne è stato denunciato per simulazione di reato, mentre il suo amico sarà denunciato dalla Municipale piacentina per la fuga dopo l'incidente con feriti.
Tutto è iniziato la sera del 27 dicembre scorso, quando il 36enne si è presentato ai carabinieri di Sant’Ilario d’Enza per denunciare che, fra il primo pomeriggio e la tarda sera, a Calerno qualcuno aveva rubato la Bmw intestata all'azienda del fratello. In seguito alla denuncia, la Polizia Municipale di Piacenza ha chiesto ai carabinieri reggiani copia della denuncia di furto della Bmw. L'auto era stata sequestrata dagli agenti perché coinvolta a Piacenza in un incidente stradale contro un ciclomotore. Mentre la persona in sella al ciclomotore aveva riportato ferite, il conducente della vettura si era dato alla fuga. Con lui, secondo quanto accertato dai carabinieri, c'erano altre due persone.
Così i militari dell'Arma hanno convocato in caserma il 36enne che, nonostante le falle della sua denuncia, ha confermato le sue prime dichiarazioni riguardanti il furto. Ma dai controlli incrociati fra gli spostamenti del conducente (acquisiti attraverso le analisi dei tabulati telefonici) e i movimenti dell’auto (ricostruiti attraverso l’analisi dei movimenti registrati dal Telepass) hanno dato conferma ai carabinieri che la versione del 36enne non reggeva. Convocato di nuovo in caserma, l'uomo non ha potuto più smentire e ha ammesso le sue responsabilità, precisando che non sapeva che l’amico fosse rimasto coinvolto in un incidente stradale con feriti.
Su questa circostanza i carabinieri stanno eseguendo accertamenti, poiché sospettano che la falsa denuncia sia stata presentata proprio per coprire l'amico. Quest'ultimo si è presentato alla Polizia Municipale piacentina per rispondere delle sue responsabilità, mentre il 36enne è stato denunciato alla Procura di Reggio Emilia per simulazione di reato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    23 Gennaio @ 18.19

    CHE VOLPE ! Scusate se urlo.Ma come poteva pensare che lasciando la macchina e fuggendo per i campi come una volpe l'avrebbe scamapata ?E ..denunciare il furto..Che gente. Mah !.

    Rispondi

  • Brancaleone

    23 Gennaio @ 18.12

    Che dire, dei geni e delle brave persone. Mah, dove andremo a finire...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

serie b

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

I crociati in 10 per infortunio nel finale del secondo tempo

1commento

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

1commento

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

4commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

tg parma

Talking teens: quando le statue di Parma prendono voce Video

cosa cambia

Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

scuola

Lucca, offese al prof: bocciati i tre studenti. Due alunni sospesi

stranieri

Giovane pakistana uccisa da padre e fratello in patria. Voleva sposare un italiano

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

impresa

Scialpinismo: record italiano alla Patrouille des glaciers

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia