18°

Provincia-Emilia

Montecchio, prosegue la protesta per le antenne Umts. Il Comitato: "Temiamo per la salute"

Montecchio, prosegue la protesta per le antenne Umts. Il Comitato: "Temiamo per la salute"
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Violi

I comitati di cittadini contro l'installazione di nuove antenne telefoniche a Montecchio proseguono la loro protesta.
Questa mattina in piazza della Repubblica, durante il mercato, alcuni esponenti del comitato contrario all'antenna progettata nella zona industriale ha organizzato, di nuovo, un banco per la raccolta di firme. Il Comitato dichiara di aver raccolto 700 firme. La petizione sarà consegnata al Comune.

La protesta è iniziata lo scorso luglio e ha l'appoggio di Giuseppe Pagliani, avvocato e consigliere provinciale di Alleanza nazionale, e della Lega Nord.
Cittadini e politici sottolineano a gran voce il motivo della protesta: il timore che un'antenna per cellulari Umts crei campi elettromagnetici dannosi per la salute. In questo caso si tratta di un'antenna Vodafone nella zona di via Da Vinci - la cui costruzione è sospesa - ma si discute anche su quella della zona di via Sante Conti, vicina al centro del paese. Per ora è stato deciso che l'antenna sia montata su un supporto mobile in strada Campagnazza ma la questione non è risolta.

Alla gente che si è fermata al banco in piazza è stato spiegato che i dubbi non sono spariti, nonostante le rassicurazioni del Comune, di Ausl e di Arpa. Maria Petronio (Lega Nord) spiega di aver trovato riferimenti a studi scientifici sul rischio che i campi elettromagnetici incidano sullo sviluppo di malattie gravi agli organi e addirittura alle cellule. La bibliografia su questi studi con le spiegazioni sono state inviate - dicono i membri del Comitato - al sindaco Iris Giglioli, al vicesindaco Aurelio Rovacchi e all'assessore all'Urbanistica Emore Valdessalici.

E giovedì 4 settembre la questione sarà affrontata durante un tavolo tecnico con Comune, Vodafone e, per il Comitato, l'avvocato Pagliani e un suo collega. «Abbiamo già individuato tre possibili siti alternativi, lontani dalle case - spiega Pagliani -. In un caso, il proprietario di un terreno è già disponibile. Un altro possibile sito sarebbe di proprietà pubblica. Noi non ci fermiamo, ho già fatto un'interrogazione in Provincia (a Reggio, ndr) e continueremo a raccogliere firme fino a quando non sarà trovata una sistemazione dignitosa per l'antenna. Il Comune si è impegnato ad avere l'autorizzazione di Arpa e Asl entro la fine del mese riguardo a un nuovo sito».

IL COMUNE: «TUTTO REGOLARE». Nei giorni scorsi il Comune aveva fatto sapere, con una nota, che a Montecchio i limiti di sicurezza vengono comunque rispettati.
«Come preannunciato nell’incontro con il comitato di via Da Vinci, sarà installata un’antenna radiomobile temporanea e provvisoria su traliccio mobile in via Campagnazza (su area di parcheggio pubblico per rispondere positivamente alle osservazioni del comitato stesso) - dice la nota -. Nel frattempo un tavolo tecnico si confronterà per individuare una nuova sede dell’impianto definitivo, idonea dal punto di vista urbanistico-edilizio e dell’efficacia del servizio. L’Amministrazione comunale esprime disappunto di fronte alla posizione del Comitato con il quale si era concordato un percorso di confronto per l’individuazione della futura collocazione dell’antenna. Si ritiene che il tavolo tecnico sia la sede idonea all’approfondimento del tema in oggetto».

Il Comune ricorda che «il decreto legislativo 259 del 2003 (codice delle Comunicazioni elettroniche) stabilisce che gli impianti di telefonia mobile sono un servizio pubblico e li equipara alle opere di urbanizzazione. Questo dà agli operatori - dice una nota del Municipio - il diritto di installare le antenne nelle zone reputate necessarie allo sviluppo delle loro reti per raggiungere la copertura ottimale del servizio pubblico sul territorio comunale. L’installazione delle antenne radiomobili è disciplinata dalla legge nazionale 36 del 2001 e il D.P.C.M. 8 luglio 2003, che definiscono i limiti delle emissioni». I limiti di emissione in Italia è 20 volt/metro, l'obiettivo di qualità è 6 volt/metro, mentre per il Comune «gli impianti previsti a Montecchio sarebbero tutti abbondantemente al di sotto dei 3 volt/metro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel