17°

27°

Provincia-Emilia

Terre Verdiane: contratto con Enel Energia

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa 

Aumenta la domanda di energia anche in Italia e
crescono i costi: l’Unione Terre Verdiane (si estende su un territorio di
circa 530 chilometri quadrati e conta 85.000 abitanti)ha stipulato con Enel
Energia S.p.a., un contratto per la fornitura di energia elettrica,
destinata agli edifici pubblici, ottenendo, su un ampio raggio territoriale
che tocca 6 amministrazioni parmensi, una tariffa di somministrazione
bloccata, che consente ai comuni che hanno aderito alla convenzione di
mantenere invariati i costi dell’energia elettrica, che come si sa sono
legati all’andamento del mercato e all’economia nazionale.

E’ stato stipulato un contratto unitario di approvvigionamento elettrico per
157 edifici sedi di palazzi municipali, uffici, centri di servizio,
biblioteche, teatri, scuole, asili nido, centri diurni per anziani,
palestre, piscine, campi sportivi, proprio nell’ambito della politica di
risparmio energetico e contenimento dei costi voluta dall’Unione: lo ha
annunciato il presidente Massimiliano Grassi con il dirigente dei Servizi
Finanziari Lucetta Pietralunga, ricordando come “famiglie e imprese possono
scegliere il fornitore di energia. Allo stesso modo, anche le pubbliche
amministrazioni. Enel Energia ha proposto all’Unione Terre Verdiane un
prezzo agevolato che, nel corso del 2006 ha consentito un risparmio del 4 %
e oggi, a fine 2008, garantisce una minore spesa ancor più consistente e
dunque una importante economia di scala. Guardando i dati, infatti, nel
primo trimestre 2008, rispetto alle tariffe ordinarie, abbiamo risparmiato
il 3,96 per cento, nel secondo trimestre l’8,16 per cento e nel terzo
trimestre ben il 10 per cento. È giusto che i cittadini sappiano che questi
sono soldi che i Comuni risparmiano e che rappresentano economie per i
contribuenti, grazie al consolidamento dell’Unione Terre Verdiane, che può
fare acquisti e provviste su larga scala a prezzi più convenienti”.

Hanno aderito già dal 2006 al sistema di provvista unitaria i Comuni di
Busseto, Fidenza, Fontanellato, Fontevivo, Roccabianca e da dicembre 2007
Salsomaggiore Terme. Proprio nel 2007 risultano 1350 le fatture ricevute da
Enel Energia per un importo fatturato complessivo di 339.238 euro.
“L’operazione finanziaria riguarda l’illuminazione dei plessi. Con Enel
Energia siamo parte di far parte di una grande azienda, con un notevole
radicamento sul territorio – ha spiegato il presidente Grassi – è provato
che la gestione di un unico contratto è competitiva sul mercato e riduce gli
adempimenti burocratici mensili, ad esempio fatturazione, liquidazione e
pagamento dei corrispettivi”.

Ma in che modo il contratto di provvista unitaria di energia elettrica per i
fabbricati comunali sta dando buoni risultati? E’ la dirigente Pietralunga a
tirare le somme: “In primo luogo costa meno la fornitura della materia prima
– ha specificato – l’Unione ha razionalizzato e semplificato la procedura,
ha ridotto il numero dei contratti, sostituito la documentazione cartacea
con l’utilizzo di flussi informatici che comportano l’utilizzo di minor
personale, con conseguente riduzione della spesa, migliorando l’analisi dei
consumi per ciascun comune e per ogni singola utenza. Il Servizio
Finanziario dell’Unione effettua un monitoraggio permanente dei consumi
fatturati, dei costi a carico dei bilanci comunali e li comunica via
internet ai rispettivi uffici, eliminando così la frammentarietà del lavoro
con esonero dei Comuni dai numerosi adempimenti per il pagamento mensile
delle fatture, la stipulazione dei contratti di utenza, le loro variazioni e
cessazioni, gli aumenti di potenza”.

Nel 2007 le utenze elettriche per Busseto sono state 33, quelle di Fidenza
42 e 29 quelle di Fontevivo. Ne conta 36 Fontanellato, 24 Roccabianca e 35
Salsomaggiore Terme.
Nel 2008, dal 1 gennaio a fine maggio, le utenze complessive gestite da Enel
Energia sono 157 per 716 fatture ad oggi ricevute e 208.712 euro di importo
fatturato. Quest’anno le utenze monitorate sono 21 a Busseto, 38 a Fidenza,
28 a Fontevivo, 21 a Fontanellato, 14 a Roccabianca e 35 a Salsomaggiore
Terme.

“Nel tempo puntiamo poi ad investire sul fotovoltaico ed energia solare – ha
rilanciato Grassi - ci piacerebbe che le Terre Verdiane diventassero a tutti
gli effetti tra i primi modelli di “territorio solare a fonti rinnovabili”,
rendendo compatibili il riscaldamento e il raffreddamento alla necessità di
preservare il patrimonio edilizio storico e l’assetto architettonico. Il
concetto di “territorio verdiano a forte sostenibilità ambientale” a livello
nazionale porterebbe un conseguente miglioramento dell’immagine dei nostri
bellissimi paesi in ambito tecnologico, ambientale ed economico. Molti
Comuni singolarmente si stanno già attivando in maniera efficace, ma ci
interessa proporre un progetto anche come Unione”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Foto d'archivio

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Vigile del fuoco precipita da 7 metri e muore ad Ancona Video

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"