16°

28°

Provincia-Emilia

Compiano, da oggi si può circolare all'interno delle mura

Compiano, da oggi si può circolare all'interno delle mura
Ricevi gratis le news
0

di Giorgio Camisa

Ieri mattina il sindaco Sabina Delnevo dopo un’ultimo sopralluogo con il tecnico responsabile dei lavori Piero Bucci, ha autorizzato la rimozione del divieto di transito all’interno delle mura del castello di Compiano, ripristinata la viabilità nei due sensi di marcia sia per i veicoli che per i pedoni e l’apertura di Piazza della Cisterna fortemente danneggiata dal crollo dell’otto dicembre scorso.
Dopo 52 giorni di studi, sopralluoghi e lavori particolarmente complessi, Compiano ha ripreso la sua vita normale. 
«Siamo riusciti ad ultimare questa prima delicata operazione di messa in sicurezza dell’area interessata dal crollo del dicembre scorso in tempi brevi - ha dichiarato il sindaco Sabina Delnevo che ha costantemente seguito i lavori di somma urgenza autorizzati fin da subito dall’ufficio tecnico del comune -. Grazie al lavoro sincronizzato tra Comune, Provincia, Sovrintendenza dei Beni Culturali e Regione lentamente Compiano sta riprendendo a vivere ed è ormai pronto ad offrire come sempre ospitalità a villeggianti e turisti».
 Un brutto periodo per i compianesi che ancora ben ricordano quando una parte delle mura del Castello erano crollate nella notte dell’otto dicembre scorso ed il materiale aveva completamente coperto Piazza della Cisterna, tutto lo stradello della Via per il Cimitero e un tratto di oltre 50 metri della strada provinciale Ponte di Isola-Bardi costringendo il sindaco ad emanare un’urgente ordinanza di totale chiusura della parte interessata dal crollo ed il divieto di transito e di passaggio di veicoli e pedoni.
 Da quel giorno si era paralizzato tutto il vecchio Borgo arrecando danni ingenti a tutte le attività turistiche e commerciali. Un rapido accertamento e poi il via ai primi lavori finanziati con i fondi cosiddetti di «somma urgenza» di cui l’amministrazione ne aveva la disponibilità. In breve tempo alcune ditte arrivate da Rovigo, specializzate in questi tipi di interventi, prima hanno recuperato, catalogato e conservare il prezioso materiale che poi verrà riutilizzato per la ricostruzione delle mura con la stessa fisionomia architettonica che caratterizza questa storica costruzione unica nell’Alta Valtaro. Ne è seguita poi la pulizia generale dei detriti fatta con cura e con molta attenzione sulla vasta ferita, la costruzione di una base portante in cemento armato e quindi la messa in opera di punteggi incrociati sostenuti da speciali morsettiere in acciaio: una copertura provvisoria, quel tanto per mettere in sicurezza tutta la Piazza della Cisterna, l’archetto e la via del Cimitero ed acconsentirne il transito nei due sensi di marcia sia alle auto che ai pedoni. 
«Per una sistemazione definitiva si prevedono tempi più lunghi, ha spiegato il primo cittadino, contiamo di riprendere a breve i lavori, intanto gli enti preposti stanno preparando uno studio mirato per il ripristino ed il consolidamento di altre parti del Vecchio Maniero logorate dal tempo ed in grave stato di conservazione».
 La notizia dell’apertura del transito è stata accolta con soddisfazione dai gestori dei due locali del centro, dagli uffici postali e comunali, dai responsabili del Castello stesso che già da ieri hanno iniziato ad organizzare gli appuntamenti. Ora gli abitanti e i turisti che erano rimasti sicuramente anche loro penalizzati dal crollo e dalla susseguente chiusura totale del traffico, potranno entrare ed uscire dalle mura di cinta con le loro auto, passeggiare tranquillamente ed entrare nel Castello: un gioiello straordinario, da sempre un punto di riferimento per l’attività turistica e culturale della nostra Provincia e non solo.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"