17°

28°

Provincia-Emilia

Fidenza - Minori a rischio, 300 casi: il disagio nasce in famiglia

Fidenza - Minori a rischio, 300 casi: il disagio nasce in famiglia
Ricevi gratis le news
0

di Annarita Cacciamani

Quando una coppia si separa, spesso, a subirne le conseguenze sono i figli. E i bambini molto spesso si trovano al centro dei problemi dei loro genitori. Problemi che possono degenerare fino al punto da rendere necessario l’intervento dei servizi sociali. A Fidenza e dintorni, le separazioni conflittuali sono proprio il principale motivo per cui un minore viene affidato ai servizi, gestiti da Anahi Alzapiedi. Ma ci sono stati anche casi di maltrattamenti familiari, episodi di ragazzi che hanno commesso reati come furti o spaccio di droga, che hanno abbandonato la scuola prima dei 15 anni e che vivono in situazioni di disagio.
Trecento casi  Nel 2010 i servizi hanno seguito 1524 minori, di cui più di 300 a Fidenza. «Le nostre competenze sono molto ampie - spiega la Alzapiedi - . e lavoriamo in stretto contatto con il Tribunale dei minori, il Tribunale ordinario e la procura. Nostro compito, ad esempio, è eseguire i provvedimenti di allontanamento coatto quando riceviamo segnalazioni di sospetti abusi e maltrattamenti su minori, che vengono tolti ai tutori, dopo averlo loro comunicato, e portati un luogo sicuro. Dopodiché la giustizia provvedere a svolgere le indagini del caso».
La comunità Un luogo sicuro può essere una comunità. All’inizio del 2010 i ragazzi in comunità erano 31. Durante il corso dell’anno 5 vi sono entrati, mentre 14 ne sono usciti. «Per ogni ragazzo in comunità viene studiato un percorso personalizzato - continua - che può continuare, a seconda delle sue necessità, anche dopo i 18 anni. Gli operatori di questi centri vengono preparati grazie ad appositi corsi di formazione».
L'affido  Un’altra soluzione per i bambini temporaneamente privi di un ambiente familiare idoneo è quella dell’affido. Attualmente gli affidi in corso sono 39. «L'affido momentaneo è la principale risposta nei casi di separazioni conflittuali, che possono mettere a rischio i figli. Queste situazioni, purtroppo, stanno tendendo ad aumentare - osserva la Alzapiedi - e si cerca di trovare la soluzione migliore per il ragazzo, scegliendo la famiglia affidataria dopo un percorso fatto insieme all’assistente sociale e allo psicologo. Se la situazione non è ancora troppo grave si cerca di attuare una mediazione familiare, avendo sempre come obiettivo la tutela dei figli, evitando che la separazione dei genitori li danneggi».
Borsa di lavoro Il servizio sociale attua, inoltre, diversi tipi di «interventi educativi», che nel 2010 sono stati 63. «Quando ci vengono segnalate situazioni di disagio, interveniamo con progetti di affiancamento ai ragazzi proponendo attività mirate a tirarli fuori dal disagio che stanno vivendo. Un’altra soluzione è la borsa lavoro per un periodo di tre mesi, che in diversi casi si è trasformata in un lavoro stabile. Progetti di questo tipo vengono messi in piedi anche per bambini con problemi psichici in collaborazione con la neuropsichiatri infantile».
Un altro obiettivo è quello di evitare la dispersione scolastica. Per questo per l’anno scolastico 2010/2011 è partito il progetto «Pick 'n' roll», rivolto a quei ragazzi che hanno difficoltà a frequentare regolarmente la scuola. Si cercherà di coinvolgerli con attività alternative alle normali lezioni. E, infine, le adozioni: nel 2010 sono state 10.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

PARMA

Gervinho, che gol!

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"