10°

24°

Provincia-Emilia

Collecchio - "Grazie a Manganelli ora siamo un paese di alta qualità"

Collecchio - "Grazie a Manganelli ora siamo un paese di alta qualità"
Ricevi gratis le news
0

COLLECCHIO
Gianfranco Carletti
La sala del consiglio comunale di Collecchio è stata intitolata a Gino Manganelli  che ha ricoperto la carica di sindaco dal 19 luglio del 1946 sino al 1975.
E’ stato il terzo sindaco, dopo  Enrico Montanini, nominato dal Comitato di Liberazione Nazionale il 1 maggio 1945, e il pittore Amos Nattini, eletto il 31 marzo 1946  e dimissionario il 18 luglio 1946 dopo pochi mesi di mandato.
Nei suoi trent'anni come sindaco Gino Manganelli ha dimostrato capacità politica, passione amministrativa e spirito di servizio. Nei difficili tempi del dopoguerra guidò Collecchio verso la ripresa economica e culturale e verso la modernizzazione. 
Il sindaco Paolo Bianchi ha scoperto la targa in memoria di Manganelli, che è stata poi benedetta dal parroco don Guido Brizzi Albertelli. Quindi Bianchi ha evidenziato le scelte operate da Manganelli e dai suoi amministratori, «che hanno consentito a Collecchio di diventare adesso un paese di alta qualità».
Il primo cittadino ha poi parlato della figura di Manganelli «amministratore a tutto tondo: si deve a lui lo sviluppo residenziale pubblico, i servizi, l’edilizia scolastica e l’acquisto del parco comunale Nevicati e di Villa Soragna». 
Quindi Aldo Facchinelli, presidente del Consiglio comunale, ha parlato di Manganelli come «amministratore di grande saggezza e lungimiranza ma anche persona seria, onesta e semplice»: da ricordare «per la sua grande capacità di ascolto con i cittadini e per le risposte concrete che ha dato ai collecchiesi sul diritto al lavoro e alla casa». 
Per l’assessore provinciale Giuseppe Romanini, «intitolare la sala consigliare a Gino Manganelli significa ricordare una grande figura e ripercorrere la vita di una comunità e di un territorio, assieme alla storia delle sue trasformazioni».  Quindi ha ricordato due sue importanti caratteristiche: «è sempre stato un fervente socialista e ha sempre interpretato la politica come mezzo per ottenere il bene comune». 
Dopo un intervento del consigliere regionale Gabriele Ferrari, Marina Conti ha letto una lettera di Francesca la  figlia di Gino Manganelli che si trova  attualmente all’estero.
Quindi  Bruno Mambriani,  che è stato vice sindaco con Manganelli, ha poi ricordato alcuni momenti di questa vita politica condivisa.
«E' stata una fattiva collaborazione che ci ha tenuto assieme per quasi trent'anni senza mai una lite, sempre agendo con buon senso e spirito di volontariato».
Rievocando quel periodo, Mambriani  ha ricordato i traguardi importanti che sono stati raggiunti. «Abbiamo scelto di non presentare mai un bilancio in disavanzo per non pesare sulla situazione finanziaria del comune». 
Successivamente l’ex sindaco Walter Civetta ha ricordato che Manganelli «ha gestito il patrimonio comunale durante la sua carica come un buon padre di famiglia»; Costantino Merosini ha parlato dei rapporti di Manganelli con Nattini, e ha citato «il suo senso di giustizia e il suo spirito democratico»; infine Irene Montanini ha ricordato la sua figura rievocando aneddoti personali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Precipita in un bosco facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

anteprima gazzetta

Bimba di dieci anni, da Bari salvata al Maggiore dopo mesi da incubo Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

16commenti

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

22commenti

ASSEMBLEA

Parmalat: Bernier conferma i target 2018. Scontro con il fondo Amber

L'INCHIESTA

Maxi frode, via agli interrogatori di garanzia

PROGETTO

Esselunga, formazione per nuove assunzioni

la foto

Intervento dei vigili dei fuoco in via Mantova

tg parma

Circolo La Raquette: indetto il nuovo bando per la gestione Video

PARMA

Trovata una bicicletta: di chi è?

La polizia municipale pubblica la foto su Twitter

tg parma

Scontro auto-scooter in viale Pasini: un ferito, disagi al traffico Video

L'incidente si è verificato attorno alle 11

Montecchio

«Nuvola», morta la maestra paladina della natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

Brescia

Bimbo di 4 anni muore investito dalla mamma

Parco d'Abruzzo

Un orso muore durante la cattura e si riapre la polemica

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

Musica

Nessun colpevole per la morte di Prince

MOBILITA'

Auto senza pilota: parte anche in Italia la sperimentazione

MOTORI

MOTORI

Audi e le altre: la Design week a quattro ruote

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti