19°

33°

Provincia-Emilia

Langhirano: "Per sconfiggere la mafia ripartire dalle scuole"

Langhirano: "Per sconfiggere la mafia ripartire dalle scuole"
Ricevi gratis le news
0

di Giulia Coruzzi

LANGHIRANO - Dagli attentati costati la vita a Falcone e Borsellino nel 1992 fino alle infiltrazioni sul nostro territorio: l’incontro promosso dall’assessorato alla Cultura svoltosi nei giorni scorsi al Centro culturale di Langhirano ha permesso al referente provinciale di «Libera» Giuseppe La Pietra di ripercorrere i passi che la mafia ha condotto negli ultimi 19 anni, ma soprattutto di illustrare il senso e gli obiettivi della sua associazione.
Attiva da un anno e mezzo anche a Parma, Libera parte dal prezioso presupposto che la lotta alla mafia sia una responsabilità di tutti. «Lavoriamo su due fronti principali: la formazione e l’informazione - ha sottolineato La Pietra -. La mafia va conosciuta: la criminalità organizzata non è ferma alla coppola e alla lupara. Oggi la “mafia spa” fattura all’anno 140 miliardi di euro, il 6% del Pil nazionale. Il fenomeno va fotografato così com'è».
Il punto di partenza - La Pietra ne è convinto - sono le scuole: «Caponnetto, capo del pool antimafia al quale appartenevano Falcone e Borsellino, ha girato tutte le scuole d’Italia e ha sempre ripetuto: “La mafia teme più la scuola della giustizia”, perché la mafia è un atteggiamento che cresce dentro gli individui e va sradicato sul nascere. La mafia è un modo d’essere, non c'è bisogno di chiamarsi Zagaria per essere mafiosi». Da una relazione della Dia (Direzione investigativa antimafia) del primo semestre 2010 risulta che nelle province di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Parma è consolidata la presenza di cosche dell’ndrangheta. Di non troppi mesi fa era l’operazione che permise di comprendere come il parmigiano Aldo Bazzini, suocero di Pasquale Zagaria, si fosse messo al servizio della mafia.
«A fine 2009 furono sequestrati a Bazzini 20 milioni di euro - ha aggiunto La Pietra -. Spesso chi si associa alle realtà della criminalità organizzata ha studiato nelle migliori università, parla tre o quattro lingue: le mafie non assoldano i pezzenti. Sono numerose le operazioni condotte sul nostro territorio, dove la mafia arriva in silenzio. Anche a Langhirano, come si sa, sono stati confiscati beni alla mafia».
Recentemente a Parma si era trasferito uno dei «luogotenenti di Daniele Emmanuello», Salvatore Terlati, che, con la complicità di alcuni imprenditori gelesi che operavano sul posto, era riuscito a mettere in piedi una lucrosa attività di caporalato, piazzando in varie imprese del nord manodopera specializzata, saldatori, tubisti, carpentieri, provenienti da Gela. «Il settore agroalimentare è un settore ora molto delicato - ha concluso il referente di Libera -. Bisogna tenere alta l’attenzione».
 E a quest’ultima considerazione gli ha fatto eco Andrea Rizzi, segretario Cgil: «Il mondo del lavoro, specie quello legato all’alimentare, va monitorato costantemente. Il controllo non può limitarsi alla filiera delle materie, ma anche a quella dei lavoratori coinvolti nel processo produttivo». All’incontro faranno seguito altri appuntamenti per approfondire in maniera puntuale e coinvolgente il tema della legalità.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Beyoncé vuole girare un video al Colosseo ma arriva lo stop: è già occupato da Alberto Angela

ROMA

Colosseo off limits per Beyoncé: è già occupato da Alberto Angela, ilarità sul web Foto

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

5commenti

Lealtrenotizie

Paura per un uomo armato di coltello

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

2commenti

CARABINIERI

Ruba la borsa di un medico a San Secondo: arrestata 50enne Video

Anteprima Gazzetta

Processo al Parma, la rabbia di Capitan Lucarelli

PARMA

Un'auto e un camion a fuoco: doppio intervento dei vigili del fuoco Foto

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

2commenti

MUSICA

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era Foto

12Tg Parma

Max Bugani (5 Stelle): "Pizzarotti in Regione? Meglio di Bonaccini" Video

POLEMICA

Onu contro il Parmigiano, Beltrami: «Grave errore demonizzarlo»

4commenti

12 tg parma

Nuovo anno scolastico, in provincia ci sono ancora 400 cattedre scoperte Video

POLEMICA

Pizzarotti: "Mangio il Parmigiano e saluto chi lo scredita"

Il sindaco di Parma pubblica un post su Facebook per inserirsi nella polemica sul caso "Onu - Parmigiano Reggiano"

Parma calcio

Carra: «Siamo ottimisti e il mercato procede ma che danno d'immagine per noi»

1commento

GAZZAREPORTER

Le foto del lettore Mattia: "Parco Ducale, quelle statue che attendono di essere ripulite"

PARMA

Tep, crescono viaggiatori e ricavi. Aumentano anche le multe

2commenti

Enpa

Gatti, è allarme randagismo

2commenti

ECONOMIA

Cft si rafforza: acquisita la maggioranza della bergamasca Comac

L'azienda è attiva nel settore delle macchine per il confezionamento della birra

corniglio

La provinciale 116 sarà interrotta per lavori a Ponte Romano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

1commento

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

politica

Salvini querela Saviano: "I suoi post su Facebook ledono il ministero"

A14

Motociclista va contromano in autostrada: "Avevo dimenticato lo zainetto"

SPORT

ciclismo

Tour, Nibali in ospedale: si teme una frattura vertebrale

formula 1

Hamilton rinnova con la Mercedes fino al 2020

SOCIETA'

VERONA

Sberla in faccia a uno studente, condannata prof di matematica

LIVORNO

I cipressi di Carducci a Bolgheri sono malati, 80 saranno abbattuti

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita