19°

30°

Provincia-Emilia

Privatizzazione: nuovo bando per Zoja e Berzieri?

Privatizzazione: nuovo bando per Zoja e Berzieri?
Ricevi gratis le news
1

 Privatizzazione delle Terme di Salso e Tabiano: procede l’iter con la valutazione delle offerte vincolanti arrivate il 7 febbraio scorso alla scadenza dei termini. 

Cinque come si ricorderà le buste pervenute più una lettera di intenti, sembrerebbe da una società araba che avrebbe richiesto ancora due mesi per presentare la sua offerta. 
A quanto sembrerebbe, però, secondo gli addetti ai lavori dall’apertura delle buste forse ci si sarebbe aspettato qualcosa di più sia in dal punto di vista economico, sia perchè per alcuni rami dell’azienda (come la gestione del Benessere al Berzieri o lo stabilimento Zoja) non sono arrivate proposte. 
A questo punto le strade da intraprendere potrebbero essere molteplici: prorogare il bando  (e quindi in questo caso dare il tempo all’arabo di presentare la sua offerta, insieme ad altre nuove che potrebbero nel frattempo giungere); oppure accogliere le offerte pervenute. E solo successivamente aprire un nuovo bando per quei rami d’azienda che non sono stati oggetto di offerta. 
Ma in ultima «ratio», come comunque previsto nel bando stesso, ci sarebbe la facoltà anche sospendere la procedura, annullarla o di rimodulare le condizioni. Insomma tutte le strade sono più che mai aperte.
 Per quanto riguarda le offerte pervenute, due sarebbero per la gestione gli alberghi Porro e Valentini, una da parte di una società alberghiera di Parma, l’altra invece da una società immobiliare di Piacenza. Una sola offerta ci sarebbe per le Teme di Tabiano, presentata da una cordata di imprenditori tabianesi, mentre le altre due sarebbero per Villa Igea, di cui una potrebbe essere da parte del gruppo «Villa Maria» proprietario di numerose cliniche a livello nazionale. 
 In questo scenario però farebbe molta gola la lettera d’interesse inviata dagli arabi, si vocifera la Al-Mutabagani Health Service, una società con sede a Jedda in Arabia Saudita, rappresentata in Italia da un noto studio commercialista di Reggio Emilia. I sauditi sarebbero infatti intenzionati a rilevare l’80% dell’intero pacchetto della società delle terme, attualmente controllata dal Comune di Salso, dalla Provincia di Parma e dalla Regione.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Hugo

    18 Febbraio @ 09.37

    Mi pare che si tratti di miseria locale e dilettanti allo sbaraglio che già han da risolvere per le loro attività e con poche disponibilità; l'arabo se interessato avrebbe tenuto conto dei tempi e quindi i referenti avrebbero dato migliori spiegazioni. Siamo sempre al punto di partenza, anzi peggio! Viste le elezioni prossime, communque nulla deve esser deciso ora!... e proporre un buon azionariato locale diffuso?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"