16°

28°

Provincia-Emilia

Tex e Topolino "abitano" nella casa di Andrea Davoli

Ricevi gratis le news
0

 Quarantaquattro anni ma resterà sempre il «Peter Pan» di San Polo. E’ Andrea Davoli, per tutti il titolare dell’edicola sull'Asolana e, per pochi, il maggior esperto di fumetti della zona da cui i collezionisti vanno a cercare le ultime uscite e le ristampe particolari. Appassionato fin da bambino («Topolino per parte di madre e Tex per parte di padre»), ha cominciato a collezionarli fin da piccolo quando la nonna ha cominciato a regalargli l’abbonamento al «Messaggero di Sant'Antonio», su cui erano pubblicate le avventure di Yoko Tsuno, ingegnere elettronico nato dalla matita del belga Roger Leloup. Da lì è nata una passione che ha portato Davoli ad interessarsi al mondo del fumetto «oltre la dimensione entertainment». «Erano disegnati benissimo - ricorda Davoli - e la prima cosa che colpisce un bambino è sempre il disegno, non la storia o i superpoteri dell’eroe di turno. Mi sono appassionato all’aspetto tecnico delle striscie e, anche adesso, posso guardare fumetti di 35 anni fa e riconoscere chi lo ha disegnato e la tecnica». Ma il collezionismo vero è iniziato a 7 anni quando il padre ha acquistato il primo «Tex» e «da lì a qualche anno mi sarei appassionato ai fumetti “rigorosamente Marvel” dove, all’epoca, le storie erano nettamente migliori che a casa Dc». Quanti fumetti abbia non lo si può sapere per certo perchè, come dice Davoli, «quando si diventa collezionisti, scatta una molla che ti dice di non contare mai quante cose hai: se guardi indietro sei rovinato. Probabilmente ne ho decine di migliaia, alcuni a casa dei miei, altri in cartoni sotto i mobili in modo che non si notino troppo. Il collezionismo puro è una brutta malattia: meglio accumulare con ordine “il meglio ragionato”». Ad appassionare Andrea Davoli sono soprattutto i fumetti «occidentali» nonostante la moda, relativamente recente, dei Manga giapponesi. «Si cresce con Topolino e si vive con Sturmtruppen e Lupo Alberto, si amano Mafalda e Peanuts, si leggono Diabolik, Tex e Corto Maltese. Gli unici fumetti che non ho vissuto, per motivi generazionali, sono quelli giapponesi: li ho “assaggiati” all’inizio, ci siamo guardati in faccia e non ci siamo piaciuti. Mentre il fumetto occidentale è un modo per semplificare la narrativa classica con una trasposizione visiva del romanzo, quello giapponese è quasi completamente “cinematografico”». Tra gli italiani, il fumetto «del cuore» è Rat Man del parmigiano (di adozione) Leo Ortolani. «Rat Man è ciò che ti mantiene vivo e che esula dalla collezione di fumetti. Leo Ortolani, con Rat Man, ha interpretato alla perfezione sin dall’inizio il background culturale e iconografico degli appassionati di fumetti e poi si è evoluto conquistando tutti. Di lui, citando Andrea Plazzi (editor della Panini Comics, ndr), si può dire che è “il più grande autore Marvel vivente”».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

festival verdi

Daniele Abbado: "Nei teatri italiani c'e' problema di sicurezza". Ma promuove il Regio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

SPORT

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"