19°

Provincia-Emilia

Neviano, 100 frane e nuove minacce a strade e aziende

Neviano, 100 frane e nuove minacce a strade e aziende
Ricevi gratis le news
0

Elio Grossi


Situazione particolare quella che si è venuta a creare nel nevianese: non c'è frazione - delle 18 del comune - che non abbia due o tre o più movimenti franosi in atto. In tutto sono quasi un centinaio  e una delle conseguenze più pesanti è quella che riguarda l'interruzione di strade comunali interrotte.
La situazione di criticità si è molto accentuata specie in questi ultimi giorni. L’innalzamento della temperatura, in modo anche lento, ha fatto sciogliere la molta neve caduta nel mese di gennaio, che è penetrata nel terreno impregnandolo fino a strati profondi.   
Il sindaco Giordano Bricoli si è detto molto preoccupato. «Anche perché - dice  - in seguito a questi movimenti franosi abbiamo dovuto interrompere la viabilità su due strade comunali: quella che passa davanti la chiesa di Lupazzano e quella che congiunge la frazione di Bazzano con il territorio di Traversetolo».  Con ulteriori minacce sempre in agguato:  «Se la stagione dovesse ancora peggiorare ne dovremmo chiudere un’altra: quella che da Vezzano va verso Albazzano di Tizzano e quindi verso la Val Parma. Questa ultima interruzione sarebbe dovuta al continuo sprofondarsi della strada in località  Le Latte di Vezzano, poco prima di Pietta. E' a rischio di chiusura anche la comunale Castelmozzano-Orzale, verso Capoponte con di pericolo di isolamento completo per un’abitazione».
La spesa per la sola  sistemazione di queste strade interrotte più diverse altre avvallate, sconnesse e dissestate, secondo una stima effettuata dai tecnici dell’Ufficio comunale, si aggira intorno ai 750 mila euro. «In questo momento  - continua Bricoli - anche due grosse aziende agricole, con circa 300 capi bovini ciascuna,  sono a rischio, almeno per il loro accesso. Sono quella di Ugo Notari di Campora e quella di Enrico Dadati di Bazzano. Se lo smottamento dovuto al distacco della frana che sta cadendo sul rio Varvara si dovesse ampliare, a Campora sarebbe  a rischio anche lo stesso fabbricato dell’allevamento».
Nel territorio ci sono poi complessivamente, circa 20 ettari di terreno che attualmente formano diversi «versanti in frana» nel quale si sono formate grandi sacche d’acqua:  una spada di Damocle per la zona sottostante. Molti di questi movimenti franosi sono poi un grosso pericolo anche per le strade provinciali. Sulla 36 della Valtoccana, la Provincia ha in atto la sistemazione in località Torrione. Ma anche la 17 non gode di molta tranquillità: se il movimento franoso di Lupazzano continuasse la sua corsa a valle, precipiterebbe  sulla carregiata, al km 32, come avvenne 4 anni fa con interruzione della viabilità.
«Con questa vastità di terreno coltivo corrugato da continuo movimento franoso, il danno per l'agricoltura è enorme. Primo per la perdita di quasi tutto il prodotto; e poi per la difficoltà, in ogni caso, di  accedere negli appezzamenti con le macchine agricole. Oggi le risorse economiche degli enti sono quello che sono e  ci troviamo in forte difficoltà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno