-2°

14°

polesine zibello

Strade di confine: lite tra i Comuni

Strade di confine: lite tra i Comuni
Ricevi gratis le news
0

Quando le strade di confine fanno litigare i Comuni. Così si potrebbe definire la «querelle» che, di recente, si è sollevata tra i sindaci di Polesine Zibello e di Busseto. Il primo, Andrea Censi, appellandosi ad un vecchio accordo tra le due amministrazioni (che prevede le manutenzioni di strada Martelletto in carico al Comune di Polesine Zibello e di quella del Balsemano a quello di Busseto), dopo aver ricordato i recenti lavori di sistemazione di strada del Martelletto promossi dal suo Comune, ha invitato con una lettera l’amministrazione di Busseto ad intervenire su strada Balsemano che versa in cattive condizioni. Non ha tardato ad arrivare la risposta di Giancarlo Contini, sindaco di Busseto, che ha rimarcato che il «gentlement agreement» (l’accordo tra i due Comuni) non è stato sottoscritto dalla sua amministrazione che «si è trovata, come noto, a dover gestire situazioni di ammaloramenti stradali largamente diffusi, ereditati dalle precedenti amministrazioni e che certamente non sono risolvibili con un colpo di bacchetta magica» Ha quindi ricordato che stante «l’ordine delle priorità che ogni giunta si dà sulla base di scelte tecniche e amministrative, giova ricordare che strada Balsemano è stata oggetto negli scorsi mesi di sondaggi svolti da una ditta specializzata che hanno evidenziato come al di sotto dello strato di asfalto non vi sia traccia alcuna di fondo stradale ma argilla che, come noto, è un terreno instabile su cui non si dovrebbe nemmeno pensare di asfaltare». Senza mezzi termini Contini ha sottolineato che «siamo in presenza di una strada bianca “diventata asfaltata in chiave elettorale”, gentile regalo delle giunte di sinistra ben note al sindaco di Polesine, che hanno governato in passato il Comune di Busseto». Secondo Contini è «evidente l’inutilità di una asfaltatura che durerebbe pochi mesi, unita allo spreco di denaro pubblico; l’ufficio tecnico ha appaltato lo scorso mese di novembre la macinatura del fondo stradale che sarà svolta presumibilmente in marzo. Solo successivamente - ha aggiunto - e dopo un congruo periodo di assestamento si deciderà se e quando procedere all’asfaltatura del tratto interessato che dovrebbe essere scavato per non meno di 70 cm dal livello di superficiale finale e tenere conto dei mezzi pesanti che lo percorrono con costi davvero consistenti».

Ha infine ricordato che molte strade del comune di Busseto e delle vicine campagne «sono note come carrabili di pianura, adatte a sopportare il peso di un paio di buoi e un carro di fieno. Con l’andare del tempo, le necessità di viabilità, orientate verso moderni mezzi pesanti, basti pensare ad un trattore di 150 cavalli che traina un rimorchio di pomodori di oltre 200 quintali, non sono in proporzione cresciute con la stabilità del fondo stradale. Esigenze tante - ha concluso - finanze ridotte, pazienza parecchia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

The Voice, no a Sfera Ebbasta fra i giudici: "Non ha dato chiarimenti ai parenti delle vittime di Corinaldo"

Sfera Ebbasta

TALENT SHOW

The Voice, no a Sfera Ebbasta fra i giudici

Happy Days, coriandoli d'America

C'ERA UNA VOLTA

Happy Days, coriandoli d'America

Lady Gaga e Christian Carino

Lady Gaga e Christian Carino

GOSSIP

Lady Gaga torna single: rotto il fidanzamento con Christian Carino

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'auto trema. E non solo per la Brexit

EDITORIALE

Via anche Honda, l'auto trema. E non solo per la Brexit

di Aldo Tagliaferro

Lealtrenotizie

Guardia di finanza: sequestro preventivo di un immobile destinato a centro sportivo con annessa piscina

parma

La Guardia di Finanza sequestra un centro sportivo con piscina

PARMA

Qualità dell'aria, confermate le "misure emergenziali": ancora stop ai diesel Euro 4

Il provvedimento coinvolge anche la gestione dei riscaldamenti

STUPRO

Falsità e silenzi sulla violenza al collettivo di via Testi: cinque condanne

Carabinieri

Trova un uomo sull'auto: era un ladro seriale, appena uscito dal carcere

Monchio

Vittorio Rozzi: taglialegna e pastore di giorno, drag queen e pole dance di sera

SORAGNA

Addio a Franco Concari

TRUFFA

Ruba l'identità all'amica e chiede prestiti a suo nome: condannata

teatro

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" Ecco chi c'era: foto

LUTTO

Addio a Lucilla Bassotti, docente di matematica

SALSOMAGGIORE

«La ciclabile per Ponte Ghiara è un percorso a ostacoli»

PENSIONI

Quota 100, «assalto» ai patronati

3commenti

L'INTERVISTA

Capitano coraggioso: Bruno Alves si racconta

TERZA CATEGORIA

Botte in campo: squalifica di 8 turni per l'aggressore, 5 giornate al terzino picchiato

L'Inter Club mette fuori rosa l'aggressore

12Tg Parma

Truffa dei diamanti: 200 parmigiani coinvolti. La testimonianza di Angela Video

CONDANNA

Decine di società, milioni di crediti fittizi e due mesi di latitanza: mazzata per i fratelli Zinno

1commento

PARMA

Servizi senza autorizzazione nel baby parking: multe da Ausl e Comune

Sanzionata una struttura che erogava alcuni servizi senza autorizzazione. Nessuna chiusura ma dovrà limitarsi ai servizi ricreativi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Va sempre peggio, arriverà un'altra manovra?

di Aldo Tagliaferro

4commenti

CHICHIBIO

"Mulino di Casa Sforza": tanta tecnica e ottima qualità in cucina

ITALIA/MONDO

ROMA

Pedofilia, il Papa ai prelati: "Purificazione e misure concrete, non scontate condanne"

tragedia

Bangladesh: 78 morti, fuoco da un deposito di sostanze chimiche Foto

SPORT

Calciomercato

Wanda allontana Icardi dall'Inter

CHAMPIONS

Juve spenta, l'Atletico la punisce: 2-0

SOCIETA'

natura

La superluna incanta (anche) Parma - Gallery 1 - Gallery 2- Invia i tuoi scatti

USA

Grand Canyon, spunta l'allarme uranio per i visitatori del museo

MOTORI

AL VOLANTE

Skoda Kodiaq RS: il Suv con 240 Cv

MOTORI

Toyota: ritorna la Corolla ed è Full Hybrid