18°

28°

Provincia-Emilia

All'Itis dolore e raccoglimento per il "Dona"

All'Itis dolore e raccoglimento per il "Dona"
Ricevi gratis le news
4

Restano   gravi le condizioni di Davide Martini, lo studente diciottenne, di Fiorenzuola d’Arda, rimasto ferito nell’incidente di giovedì mattina, a Scipione, dove ha perso la vita Donato Alfano, fidentino, 18 anni, che viaggiava al suo fianco. Martini, alla guida di un Maggiolone, è uscito di strada, andando a schiantarsi contro una vecchia casa di sassi, disabitata, in località «Case Boselli».

Donato è morto sul colpo, mentre Davide è rimasto ferito gravemente. Si trova ricoverato in Rianimazione all’Ospedale Maggiore di Parma; la   prognosi  è riservata. I ragazzi si stavano recando alla «Pastoria» a giocare a softair, una battaglia simulata. Altri quattro amici che seguivano su un’altra macchina, appena usciti dalla curva, si sono trovati di fronte il Maggiolone azzurro schiantato contro una casa e dentro una scena agghiacciante: Donato accasciato sul sedile, esanime e Davide, ferito, che respirava a fatica.
«Abbiamo cercato di soccorrere i nostri due amici - hanno raccontato ancora choccati ieri - e tenevamo la testa di Donato, che perdeva copiosamente sangue dalle orecchie. Lo chiamavano ripetutamente, il “Dona”, ma lui, non rispondeva e se n'è andato sotto i nostri occhi. Davide invece è riuscito ad uscire dalla macchina, ma poi ha perso i sensi». Un altro ragazzo dell’Itis, sarebbe dovuto salire in auto con Donato e Davide, ma all’ultimo minuto ha rinunciato ad andare alla Pastoria, a giocare a softair.

Ieri mattina gli studenti della IV B meccanici, dell’Itis, la classe che frequentava Donato Alfano, si sono recati con gli insegnanti, a salutare i suoi familiari. E, nella pausa della ricreazione si sono raccolti per   ricordare il «Dona».

Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • antonella

    22 Marzo @ 12.00

    io conoscevo donato anche suo fratello erano amici dei miei figli venivano sotto casa mia al parco insieme a catello omar nico e barbara e luca e vi posso assicurare che ragazzi bravi come loro ce ne sono pochi e donato era molto allegro sempre casinista e molta scherzoso anche suo fratello carmine e un bravo ragazzo e continuo a pensarci sempre e mi chiedo perche propio lui con tanta voglia di vivere come tutti i ragazzi della sua eta nessuno puo giudicare quello che e successo perche non eravamo li nella loro situazione posso solo dire alla sua famiglia che mi dispiace tanto ma forse lassu c era bisogno di un angelo e lui era il migliore non giudicate antonella

    Rispondi

  • Giuseppe

    20 Marzo @ 06.32

    Simona, forse non hai letto la seconda parte del mio commento..............e, comunque, se mi conoscessi sapresti che io , pur senza conoscere questo sfortunato ragazzo, sarei disposto a donare la mia vita in cambio della sua. Perchè? semplicemente perchè io la mia vita l'ho già vissuta...............se proprio qualcuno deve lasciare questo mondo , sarebbe più giusto prendere chi ha " già dato".................perdere una giovane vita è perdere un pezzo di futuro!

    Rispondi

  • Giuseppe

    19 Marzo @ 13.51

    Il primo impulso è la rabbia.....viene voglia di pensare : " e se al posto del muro ci fosse stata una persona ? magari una madre con un passeggino........" perchè avrebbe dovuto pagare per un'imprudenza altrui ? Ma subito dopo, la tristezza per l'inutile perdita di una giovane vita prende il sopravvento e trattenere le lacrime diventa impossibile. Inimmaginabile il dolore della famiglia, alla quale vanno le mie più sincere condoglianze.

    Rispondi

    • Simona

      19 Marzo @ 20.50

      Scusa ma leggendo il tuo commento mi sono chiesta a cosa pensi...se una madre con passeggino andava per quella strada senza marciapiede è a suo risichio e a quello di suo figlio...invece Donato non c'è più nè per sua madre e suo padre nè per i suoi amici. Se anche avessero fatto un'imprudenza penso siano stati puniti abbastanza . Tu che dici ?

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design