14°

27°

Provincia-Emilia

Nuove aule per 106 bambini: a Bazzano è nato il polo scolastico

Nuove aule per 106 bambini: a Bazzano è nato il polo scolastico
Ricevi gratis le news
0

Elio Grossi
 I conti parlano di  circa 1 milione e 800 mila euro e ora è realtà:  a Bazzano di Neviano ieri è stato inaugurato il nuovo polo scolastico. 
Il progetto, nel suo complesso, è stato ideato per l'accoglienza dei primi tre gradi di scuola: nido, materna ed elementari. Sono previsti 16 posti per il nido, 30 per la scuola materna e 60 per le elementari.   Il polo scolastico sorge nel centro della frazione,  su un’area di 4.500 metri quadrati, di cui ben 900 coperti. E’ stato costruito dove si trovava il vecchio salone parrocchiale, che era stato eretto 50 anni fa, e oggi obsoleto, «tanto - ha detto il sindaco Giordano Bricoli - che avrebbe avuto bisogno di una completa e costosa messa a norma in tutti i suoi due piani, nonché della sua tanto frequentata  sala per teatro e riunioni».
Il nuovo complesso scolastico è stato progettato e attuato in due stralci. Il primo, aveva riguardato il micronido, la scuola materna e la mensa scolastica.   Il secondo era rivolto alle aule per le scuola elementare, che sono state costruite contigue a quelle del nido e della materna, «Entrambi i lotti sono stati terminati nel pieno rispetto dei contratti con le imprese costruttrici», ha detto il sindaco. All’inaugurazione erano presenti molte persone, tra cui  il corpo insegnanti delle scuole e tanti  bambini, che hanno letto pensieri ed eseguiti canti.  
Bazzano, che attualmente ha oltre 700 abitanti (compresa la località Villa San Giovanni), è la frazione più popolosa e vasta delle 17  di Neviano. Inoltre da alcuni anni registra un lusinghiero incremento demografico anche come nuclei familiari e quindi proprio come prime case.
Il progetto del Polo scolastico è dello Studio ArTec di Parma. «Questa opera - ha detto ancora Bricoli, - è stata realizzata grazie al contributo della Fondazione Cariparma e della Provincia. Circa 500 mila euro sono invece rimasti a carico dell’Amministrazione comunale».   Alla cerimonia erano presenti anche Carlo Gabbi, presidente della Fondazione Cariparma, l'assessore provinciale Giuseppe Romanini, il dirigente dell'Istituto comprensivo  Luigi Ughetti,  e monsignor  Nando Azzali, economo diocesano.   Tutti hanno avuto parole di elogio per questa opera che ha un profondo significato per la «valorizzazione della montagna ed è un forte invito a non abbandonarla».
E’ stato ringraziata in particolare la Parrocchia di Bazzano, per l’autorizzazione alla demolizione del vecchio salone parrocchiale, nonché la famiglia Costa per la totale disponibilità alla nuova destinazione del terreno che essa aveva donato al paese oltre 50 anni fa.   Un lauto rinfresco, offerto dalle imprese associate che hanno realizzato il complesso, ha concluso la cerimonia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

4commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Lorenzo Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano Foto

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

6commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover