14°

27°

Provincia-Emilia

Pesca alla trota: torrenti a prova di appassionati

Pesca alla trota: torrenti a prova di appassionati
Ricevi gratis le news
0

E' iniziato il conto alla rovescia. E nella pratica questo significa controllare lenze, ami, stivali e giacche multitasche, organizzare un debutto in solitaria o chiamare a raduno i soliti, fidati amici, prepararsi alle levatacce per guadagnarsi  per primi il posto migliore.

Lenze pronte per domenica
Sono migliaia gli  appassionati di pesca alla trota che hanno segnato sul calendario la data di domenica prossima: è da quel giorno, infatti, che potranno ritornare a fare bottini nei torrenti del nostro territorio, dal Ceno al Baganza, dal Taro al Cedra.
Si aprirà infatti domenica prossima e si chiuderà il 2 ottobre la pesca ai salmonidi nel territorio parmense.

Nuove zone a regime speciale
Le disposizioni per il 2011, che confermano sostanzialmente quelle attuate lo scorso anno, contengono tuttavia qualche importante novità. Tra queste, l’individuazione di una nuova zona a regime speciale di pesca cm. 25 nel bacino del Cedra, nel tratto tra il ponte della Trincera e il ponte della Loda a Valditacca nel comune di Monchio delle Corti. Ma anche di  una nuova «Zona cattura e rilascio- No kill» nel Cedra, nel tratto compreso tra il ponte di Caneto e il ponte di Isola nel Comune di Palanzano.

La zona «revocata»
Inoltre, è stata fissata  la revoca di una zona a regime speciale di pesca «Zona cattura e rilascio-No kill» nel torrente Enza, nel tratto dalla confluenza con il torrente Cedra fino alla prima briglia a valle nel Comune di Palanzano.

Il regolamento da studiare
Il regolamento al quale attenersi per l’esercizio della pesca nella provincia di Parma è contenuto in un’ordinanza che va ad integrare le disposizioni approvate dalla Giunta provinciale, relativamente all’istituzione di zone di ripopolamento e frega con divieto di pesca, oltre che il regolamento di pesca delle zone a regime speciale a immissione controllata (zone turistiche).

Danni: «Obiettivo qualità»
«In coerenza con il lavoro svolto negli anni precedenti abbiamo confermato in linea di massima il calendario della pesca nei torrenti- ha detto l'assessore provinciale Ugo Danni -. Abbiamo lavorato con l’obiettivo di accrescere la qualità della specie ittica presente, attuando un programma di miglioramento in particolare dei salmonidi e aumentando progressivamente la misura minima delle trote che si posso mettere nel cestino».
«Oltre a ciò - ha continuato  l'assessore - si è inoltre puntato su specie autoctone e anche introducendo nuove zone di salvaguardia come quella in Cedra. Inoltre continuiamo nella scelta destinata agli appassionati delle zone a immissione controllata, dove è possibile pescare di più, e dove comunque abbiamo mantenuto un elevato livello di qualità.  Mi auguro che la passione dei pescatori possa trovare soddisfazione nei bellissimi ambienti della nostra provincia».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

3commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

4commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MOTOMONDIALE

Gp Americhe, terze libere: Marquez miglior tempo

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia