18°

Provincia-Emilia

A cena con...Emergency

A cena con...Emergency
Ricevi gratis le news
0

Al centro della cena-incontro di mercoledì 30 marzo al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico c’è Emergency, l’associazione umanitaria nata a Milano nel 1994 per portare aiuto alle vittime civili delle guerre e della povertà. Ne parlano due ospiti qualificati: la presidente nazionale Cecilia Strada, figlia del fondatore Gino Strada, e il giornalista Maso Notarianni, attivissimo nelle missioni di pace. Accanto a loro, i volontari di Emergency di Parma e Reggio Emilia.
La cena inizia alle ore 20.30, seguita alle 21.30 dall’incontro: menù a km zero (in base alla «filiera corta», primo punto del decalogo ecosostenibile del Fuori Orario) con antipasto di formaggi locali, polpette in umido e piselli, biscotti al cardamomo e ai semi di papavero (prodotti per Emergency a Piacenza) e, per i soli vegetariani, piatti appositi. Ingresso con tessera Arci, a 12 euro per chi partecipa alla cena e gratuito per chi entra dopo le 21.30; info e prenotazioni su www.arcifuori.it o allo 0522-671970 in orari di ufficio.
Dal 1994 a oggi, Emergency è intervenuta in 15 Paesi, costruendo ospedali, centri chirurgici, centri di riabilitazione, centri pediatrici, posti di primo soccorso, centri sanitari, un centro di maternità e un centro cardiochirurgico. Su sollecitazione delle autorità locali e di altre organizzazioni, Emergency ha anche contribuito alla ristrutturazione e all’equipaggiamento di strutture sanitarie già esistenti. Adesso l’associazione condanna la guerra in Libia e per il 2 aprile ha organizzato una Giornata di mobilitazione nazionale che trae spunto da una frase di Albert Einstein: «La guerra non si può umanizzare. Si può solo abolire».
In 17 anni i team di Emergency hanno portato aiuto a oltre 4.140.000 persone (uno su tre era un bambino). Proprio perché conosce gli effetti della guerra, sin dalla sua costituzione l’associazione è impegnata nella promozione di valori di pace: con la campagna «Fermiamo la guerra, firmiamo la pace» ha raccolto firme per la legge di iniziativa popolare «Norme per l’attuazione del principio del ripudio della guerra sancito dall’articolo 11 della Costituzione e dallo statuto dell’Onu», depositata alla Camera dei deputati nel giugno 2003. Emergency è stata giuridicamente riconosciuta Onlus nel 1998, Ong nel 1999 e Ong partner delle Nazioni Unite - Dipartimento della Pubblica Informazione dal 2006.
Ecco gli ospiti delle prossime cene-incontri al Fuori Orario: in aprile, mercoledì 6 cena-incontro-concerto con Daniele Biacchessi, Massimo Priviero e i Gang, riuniti sotto il progetto «Storie dall’Altra Italia»; mercoledì 13 Gianni Francesco Mattioli e Massimo Scalia, docenti di Fisica all’università La Sapienza di Roma, sul tema attualissimo «Chernobyl 25 anni dopo».
Nell’imminente weekend il circolo di Taneto propone due serate di concerti: venerdì 1 aprile gli Africa Unite, indiscussi numeri uno del reggae italiano, supportati nell’occasione dagli emergenti Saluti da Saturno (biglietti a 15 euro comprensivi di consumazione), e sabato 2 i fiorentini Santiago in un bollente «Tributo ai Litfiba».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale in auto con una ragazza: è morto "Zanza" , re dei playboy della Riviera romagnola

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

genova

Crollo del ponte, ferrovia a pieno regime dal 4 ottobre

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel