16°

28°

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

Parcheggiava con permesso disabili falso intestato a un morto
Ricevi gratis le news
5

Se ne andava in giro lasciando tranquillamente l’auto negli stalli per disabili con un permesso falso, fotocopiato da uno vero ma intestato a un morto e scaduto chissà da quanto. Che fotocopiatrici e scanner possano fare miracoli non è certo una novità, ma fino a un certo punto, tant’è che M. T. S., una donna residente a Felino originaria della provincia di Napoli, oltre a dover pagare una multa da 85 euro e a subire la decurtazione di due punti della patente, è stata denunciata per falsità materiale su autorizzazione e uso di atto falso.

A scoprire lo stratagemma, che non fa certo onore alla civiltà, sono stati gli agenti della Polizia Locale dell’Unione Pedemontana Parmense, che alcuni giorni fa, attorno alle 15, hanno controllato gli stalli di sosta riservati ai disabili in largo Brigate Alpine, davanti ad un centro commerciale. Guardando attentamente il permesso posizionato sul parabrezza dell’auto della donna, si sono accorti che qualcosa non quadrava. Oltre ad essere di un arancione troppo sbiadito, era di un tipo vecchio, sostituito da tempo con un nuovo modello europeo. Ma non solo. La data di scadenza era scritta con caratteri leggermente diversi, anche nel colore, e mancava un ologramma anticontraffazione. Nel mentre, è arrivata la conducente alla quale un’agente ha chiesto la consegna del permesso chiedendole se fosse contraffatto. La donna ha subito ammesso che si trattava di una fotocopia e che la data di scadenza era stata alterata. Ha inoltre confermato all’agente di non essere a conoscenza dell’identità del vero intestatario, un napoletano risultato poi morto da tempo, e che il permesso le era stato dato da una sua conoscente.

Gli operatori di polizia l’hanno subito informata che l’utilizzo del titolo di sosta taroccato avrebbe comportato, oltre alla sanzione amministrativa, ad una denuncia penale. Un “piccolo” particolare che ha sorpreso la donna che d’ora in avanti dovrà cambiare la cattiva abitudine di “rubare” il posto per disabili a chi ne ha veramente bisogno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo

    22 Aprile @ 08.02

    Ritiro della patente.

    Rispondi

  • Parmigiano

    21 Aprile @ 20.54

    Parmigiano

    Però mi capita continuamente di vedere occupare i posti disabili da persone che scendono dall'auto saltellando in piena forma. E' ovvio che il permesso è di un parente. Ma il permesso si usa quando l'invalido è a bordo e non per andare a fare la spesa o portare i figli a scuola. Questo è un comportamento che anche a Parma è frequentissimo. Forse ci vorrebbero dei controlli mirati nei pressi dei parcheggi disabili ma i vigili evidentemente non sono interessati.

    Rispondi

    • Roberto

      22 Aprile @ 00.37

      Mi risulta che molti studenti universitari utilizzino il permesso per invalidi di un parente, per potere parcheggiare "gratuitamente" nelle righe blu...In via Kennedy, ad esempio si notano, durante le ore di lezione, tante autovetture con permesso da invalidi, parcheggiate - spesso contromano- lungo la via. Sarà forse il "peso" degli studi a renderli malfermi sulle gambe?

      Rispondi

  • Clipper

    21 Aprile @ 18.42

    85 euro e due punti dalla patente? Io sequestrerei il mezzo, tempo che si sparga la voce e nessuno ci proverebbe più.

    Rispondi

    • Giuseppe

      21 Aprile @ 21.04

      Concordo pienamente!

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

2commenti

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

4commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"