18°

30°

Provincia-Emilia

Il Tar boccia il Comune: addio all'antenna di Bargone?

Il Tar boccia il Comune: addio all'antenna di Bargone?
Ricevi gratis le news
0

L'antenna della discordia dalle colline di Bargone  torna alla ribalta della cronaca salsese. Da dieci anni sulle colline di Bargone fa il suo lavoro, fornendo il segnale a migliaia di cellulari. Ma il futuro riserva qualche incognita.
Nei giorni scorsi il Tar ha accolto il ricorso presentato negli anni scorsi da un’azienda locale «La Boscarella di Bargone», bocciando il progetto del Comune: secondo il tribunale amministrativo infatti non sarebbe regolare l’esproprio del terreno se finalizzato all’istallazione di un ripetitore per telefonia mobile. Bisognerà adesso vedere se dovrà essere tolto oppure no.
«Non si vuole al momento entrare nel merito della sentenza in quanto sarà compito dei nostri legali, i quali stanno valutando gli atti conseguenti - spiega Giulio Ticchi responsabile Servizio ambiente del Comune -. Credo però che sia opportuno contestualizzare la vicenda».
«Tutto risale agli inizi del 2000. Allora le società di telefonia - spiega - erano in forte crescita ed ognuna voleva installare più antenne possibili. A Salso e Tabiano erano oltre 25 i siti richiesti. Fra la popolazione vi era (e vi è) una forte preoccupazione per i possibili rischi per la salute. Ma il Comune, sulla base delle normative nazionali, non poteva (e non può) impedire l’installazione: l’amministrazione decise di intraprendere un piano, allora all’avanguardia, per regolamentare tali installazioni ponendosi come obiettivo la salvaguardia della salute».
Ticchi ricorda come «detto piano ha permesso di confinare le antenne in 4 siti, tutti abbastanza distanti dalle abitazioni e comunque tali da garantire, anche alle abitazioni più prossime, un campo elettromagnetico pari a circa la metà di quello previsto dalla normativa».
Quindi, non sono state trascurate le normative sulla sicurezza dei cittadini. Il problema pare, invece, burocratico. «Il piano è stato realizzato conformemente alla sentenza del Consiglio di Stato del 26 agosto 2003 in cui si ribadiva come gli impianti di telefonia sono da considerarsi opere di pubblica utilità, le infrastrutture sono assimilate ad ogni effetto alle opere di urbanizzazione primaria e il Comune può procedere all’esproprio delle aree destinate alla realizzazione dei siti».
«Per finire - conclude Ticchi - è opportuno rilevare, al di là degli aspetti procedurali, che il piano ha permesso lo sviluppo della telefonia nel rispetto della salvaguardia della salute dei cittadini, tanto che nel nostro comune non si sono verificate quelle tensioni sociali che hanno coinvolto comuni limitrofi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Pallavolo

Mondiali, l'Italia è già matematicamente qualificata per la final-six

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"