11°

17°

neviano

Ettore non si trova: l'appello di «Chi l'ha visto?»

Ettore non si trova: l'appello di «Chi l'ha visto?»
Ricevi gratis le news
0

E’ ormai trascorsa una settimana dalla mattina del 3 maggio, quando sono iniziate le ricerche di Ettore Tarasconi, il settantanovenne residente a Mozzano di Neviano uscito di casa la sera prima e da allora scomparso.
Una settimana molto intensa, che ha visto mobilitate centinaia di persone in tutto il Nevianese, e non solo, per trovare tracce di Ettore e vagliare le diverse le segnalazioni arrivate, purtroppo finora nessuna ha avuto riscontro. Ettore, che soffre di demenza senile, purtroppo non si trova.
Le operazioni di ricerca sono proseguite senza sosta fino alla serata di domenica, con centinaia di unità operative tra Soccorso alpino, vigili del fuoco, Protezione civile, carabinieri, Croce Rossa e Assistenza Pubblica. I dintorni di Mozzano, dove Ettore vive e dove è stato visto l’ultima volta mercoledì sera intorno alle 23, sono stati scandagliati palmo a palmo, ed anche il resto del territorio nevianese, a partire dai luoghi dove poteva essere più plausibile un passaggio dell’anziano, è stato passato al setaccio con unità cinofile e con elicotteri dei vigili del fuoco e della polizia di Stato.
Domenica sera s'è deciso di sospendere le operazioni di ricerca «ufficiali», in attesa di nuove segnalazioni. Ma sono in molti a non volersi arrendere: decine di nevianesi delle diverse frazioni si sono resi disponibili per cercar tracce o indizi del passaggio di Tarasconi lungo sentieri e le strade che circondano i paesi.
La famiglia di Ettore ha realizzato un manifesto che nel giro di poche ore ha fatto il giro del web. Diverse le segnalazioni che, a partire dal primo giorno, si sono susseguite sul territorio e hanno esteso il raggio delle ricerche: Lupazzano, Bazzano, Cedogno i luoghi dove i volontari sono accorsi, gli stessi luoghi da cui erano arrivate segnalazioni di avvistamenti.
Di nuovo a Bazzano nei giorni scorsi era stata fatta una segnalazione: ma poche ore dopo anche questa, purtroppo, si era rivelata una falsa pista. A tenere viva la speranza di poterlo ritrovare sano e salvo è il fatto che Ettore, assicurano tutti quelli che lo conoscono, è sempre stato un uomo forte e di buona gamba, dimostra meno della sua età: potrebbe quindi - ed è ciò che sperano in tanti - avere fatto in tempo ad allontanarsi dal Nevianese prima che si diffondesse la notizia della sua sparizione.
Del caso si è occupata l'altra sera anche la trasmissione di Rai 3 «Chi l'ha visto?».
La sua foto campeggia sul sito del popolare programma, con una breve descrizione in cui si ricorda che Ettore «si è allontanato da casa intorno alle 23 di mercoledì 2 maggio, dopo avere indossato il pigiama per andare a letto. Quella sera fuori pioveva e c’era nebbia. Non ha con sé il telefono, né altri effetti personali».
Come ha detto il figlio Massimo, Ettore potesse avere con sé una giacca scura con il cappuccio, un paio di pantaloni verdi a quadretti e un paio di scarpe tipo Clarks.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ambra e Allegri  si sposano: matrimonio previsto a giugno 2019

GOSSIP

Ambra e Allegri si sposano: matrimonio previsto a giugno 2019

Manhattan Transfer, a Carpi l'unica data italiana

musica

Manhattan Transfer, a Carpi l'unica data italiana

Le bellezze dell'Eicma 2018: foto

MILANO

Le bellezze dell'Eicma 2018: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gomme da neve dal 15 novembre

PNEUMATICI

Gomme invernali: tutto quello che devi sapere. Dal 15 il cambio

Lealtrenotizie

1 chilo e mezzo di marijuana nello zaino, nigeriano in carcere

12Tg Parma

Alla fermata del bus con un chilo e mezzo di marijuana nello zaino: arrestato Video

calcio

Due giornate a Higuain: salterà il Parma. E intanto i tifosi sognano... Video

CONQUIBUS

Aversa si dimette da Ateneo e Ospedale, ma deve restare ai domiciliari

1commento

gazzareporter

Parcheggio davanti al parco Martini: "game over" Le foto

colorno

Addio ad Alberto Panciroli, il libraio della Reggia

comune

Domande al Comune per sale, contributi e patrocini? Prima devi dire «no» al fascismo

8commenti

VACCINI

Parma, gli studenti non in regola sono 7mila

1commento

FIDENZA

Scuolabus, nuovi disagi. Il Comune: «Sostituiamo la ditta che ha in appalto i trasporti»

URZANO

Cerva uccisa da un bracconiere

2commenti

Zibello

Raid all'alba in una villetta : rubato anche il liquore

traffico

Torna la domenica ecologica: niente veicoli inquinanti entro l'anello delle tangenziali

Collecchio

Vandali al Mainardi se la prendono con un cestino e un estintore

ICT

Cdm: con l'ingresso in Lutech si rafforza la nostra identità

Calcio dilettanti

Simone Pompini, il gol nel sangue

BUSSETO

Bimbo di 8 mesi si ustiona con l'acqua bollente Video

Incidente domestico: sul posto ambulanza, automedica ed elicottero del 118. Il video del 12 TgParma

carabinieri

Denunciato il giorno prima per spaccio, cambia zona ma non "mestiere": (ri) arrestato

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Tav: M5S alla resa dei conti con la realtà

di Stefano Pileri

VIAGGI

Toledo, le meraviglie della città delle tre culture

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

nel modenese

Cacciatore disperso in Appennino: ricerche in corso

roma

Incide il suo nome sul Colosseo, denunciata 17enne

SPORT

gazzatifosi

Un "Forza Parma" anche alla Bombonera per Boca-River Foto

germania

Bayern Monaco, Ribery perde la testa: schiaffo a un giornalista

SOCIETA'

Iniziativa

Siae, Rockol e Alitalia a caccia di nuovi talenti musicali. In volo

salute

Passeggiate, merende e controlli: il diabete si può battere anche così

MOTORI

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni

moto

Honda CBR650R, nel nome della sportività