19°

29°

Provincia-Emilia

Collecchio, cambia la frequenza dell'autobus numero 6

Ricevi gratis le news
12

Gian Carlo Zanacca

Come ha annunciato Maristella Galli, vice sindaco di Collecchio con delega ai trasporti, in occasione di un incontro pubblico tenutosi nella sala del Consiglio Comunale, da settembre l'autobus 6 passerà con frequenza di un'ora in alcune fasce orarie della giornata, tra le 8.46 e le 12.46 e tra le 14.46 e le 17.46. La decisione è maturata perchè il Comune, per rispettare i parametri del patto di stabilità, ha dovuto tagliare alcune spese. «Dal momento che l’Amministrazione ha deciso di non toccare i costi e soprattutto la qualità dei servizi alla persona riguardanti anziani, disabili, minori, è stata pianificata la riduzione di alcune spese relative al trasporto pubblico», ha detto la Galli. Per quest’anno i risparmi sono stati calcolati in 40 mila euro rispetto ai 115 mila che l’Amministrazione ha versato nel 2010 a Tep per alcuni servizi integrativi di trasporto pubblico. «Le riduzioni di frequenza sono state decise - ha precisato il vice sindaco - sulla base del numero di utenti che fanno uso di questo servizio». Lo studio è stato integrato dalla verifica delle corse dei treni che da Collecchio vanno verso Parma. «Nel complesso - ha sottolineato - il sistema di trasporti prevede un collegamento con il capoluogo di provincia con una frequenza che rimane invariata, pratitcamente ogni mezzora considerando la possibilità di viaggiare o con l’autobus o col treno». L’Amministrazione collecchiese vuole promuovere anche il trasporto su rotaia «anche perchè - prosegue Maristella Galli - Il treno impiega pochi minuti per raggiungere Parma dove, oltre ai servizi di autobus che servono la stazione, esiste un servizio di bike sharing che permette di spostarsi agevolmente in città». Per incentivare l’uso del treno domenica 19 giugno alle 9 sarà organizzato nella piazza della stazione un concerto della banda musicale «Città di Collecchio» Quindi i partecipanti all'iniziativa e la banda stessa si recheranno in treno a Parma dove sarà possibile visitare un museo gratuitamente. L’iniziativa sarà ripetuta domenica 4 settembre, sempre alle 9. In questo caso, una volta raggiunta la stazione di Parma, con il bike sharing i partecipanti si recheranno al Parco Ducale dove è in programma una visita guidata, sempre gratuita. Inoltre il Comune si sta attivando perchè anche nella zona di Collecchio i cittadini possano usufruire del "ferrobus" un abbonamento unico autobus - treno oggi applicato nella tratta Borgo Taro - Fornovo». Confermato per coloro che hanno meno di 18 anni e più di 65 l’abbonamento annuale «col bus» che permette di muoversi a Collecchio spendendo solo 5 euro, con una sovvenzione di 20 euro per ogni abbonamento erogata da parte del Comune. All’incontro erano presenti alcuni cittadini e Walter Civetta del gruppo di minoranza «Liberi e uniti per Collecchio». Tra le segnalazioni emerse, quella di prevedere un numero maggiore di corse da Parma per Collecchio alle 13, ora di punta legata alla chiusura delle scuole, in cui gli autobus sono spesso pieni. Il vice sindaco ha garantito l’interessamento dell’Amministrazione per risolvere il problema.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maria Elena

    18 Aprile @ 15.49

    Prima che la gente si arrabbi a dovere proporrei una risoluzione ONU per realizzare una "NO FLY ZONE" sulle sedi di SMTP, TEP, Provincia di Parma e Comune di Parma (tutte responsabili a vario titolo della grave carenza trasportistica della nostra amata e CARA città).

    Rispondi

  • Francesco

    18 Aprile @ 12.33

    Naturalmente qualunque persona intelligente capirebbe che, A QUESTE PESANTI RIDUZIONI DEL SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO DOVREBBE CORRISPONDERE UNA RIDUZIONE DELLE RESTRIZIONI ALL' USO DEL MEZZO PRIVATO , come isole pedonali, ZTL, divieti di sosta, divieto di su, divieto di giù, divieto di qua, divieto di là. Questo, ripeto, LO CAPIREBBE QUALUNQUE PERSONA INTELLIGENTE..........

    Rispondi

  • Francesco

    18 Aprile @ 12.21

    Gente, bisogna fare economia ! FAR VIAGGIARE GRATIS TUTTI GLI EXTRACOMUNITARI , COSTA !

    Rispondi

  • Maria Elena

    18 Aprile @ 11.38

    Giuste le precisazioni.... ma aggiungerei che che SMTP è per il 50% del Comune di Parma e per l'altro 50% della Provincia di Parma.... quindi a voi le conclusioni. Quello che non cambia è che a Parma il trasporto pubblico locale TPL è una pena !!!!! TEP è solo l'esecutore ? Va bene ma non attacchiamoci ai cavilli.... come se TEP svolgesse ora come ora un servizio dignitoso. I treni arrivano tardi ??? Diamo la colpa a Trenitalia che non sa gestire i propri treni o a Rete Ferroviaria Italiana che è la proprietaria della rete ferroviaria mediocre??? Forse il paragone non regge ma quello che voglio dire è che all'utente finale non interessa di chi siano le colpe gli interessa solo avere un servizio che tale si possa definire e pagando il giusto prezzo.

    Rispondi

  • STEFANO

    18 Aprile @ 10.50

    Avete letto bene l'articolo?Non è la TEP che diminuisce il servizio , ma il comune di Collecchio che non ha più soldi, quindi le critiche caso mai vanno rivolte a quest'ultimo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Prosciugano il conto corrente di un pensionato di Zibello: cinque denunciati

truffa online

Prosciugano il conto corrente di un pensionato di Zibello: cinque denunciati

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

3commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

1commento

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

1commento

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

INDIA

Panico in volo: passeggeri, sangue da naso e orecchie

SPORT

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse