10°

23°

Provincia-Emilia

Per i rifiuti il Comune di Bore condannato dal Tribunale

Ricevi gratis le news
0

 Francesco Saccardin

La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno: il Tribunale di Parma ha condannato il Comune di Bore a un risarcimento di quasi 64 mila euro per il contenzioso che aveva visto opposta l’Amministrazione alla Comunità Montana. 
Una vicenda legata al ciclo dei rifiuti e che risale ai primi anni 2000: all’epoca dei fatti c'era ancora la giunta Marazzi. Il caso è noto: con una serie di ordinanze ad hoc, l’allora primo cittadino aveva di fatto avocato a sé la competenza sulla raccolta, trasporto e smaltimenti dei rifiuti, sui quali la competenza a Bore era stata fino ad allora della Comunità. 
Al di là delle motivazioni che avevano portato a ben cinque ordinanze della durata di tre mesi ciascuna (totale 15 mesi) - l’attuale sindaco, Fausto Ralli, nel commentare la sentenza parla chiaramente di atti conseguenti e quindi figli dell’estromissione, evidentemente mal digerita, dalla vice presidenza dell’Ente - resta il fatto che questo documento, oltre a metter la parola fine a una vera e propria guerra, apre scenari nuovi e non certo luminosi per le casse del Comune. 
I 41.429,05 euro da risarcire alla Comunità, lievitati a 7.113,83 euro per gli interessi e a cui si aggiungono 15.289,16 euro di spese legali da cui il totale di 63.832,04 totali da sborsare, infatti, obbligano Ralli a metter mano alla proverbiale forbice: non potendosi contrarre per legge mutui sulla parte corrente del bilancio e non potendosi vendere i cosiddetti «gioielli di famiglia» (anche in questo caso gli eventuali introiti non potrebbero esser utilizzati allo scopo), l’unica via è quella del taglio dei servizi. 
Per questo motivo il sindaco ha iniziato un doloroso ma doveroso tour nelle frazioni - è già salito a Pozzolo e Metti, in settimana toccherà a Bore centro - per spiegare i motivi e soprattutto per indicare dove effettivamente si andrà a colpire. Certi un giro di vite sul centro sportivo, con piscina e campo da tennis che per qualche tempo dovranno necessariamente far conto su minori contributi per la gestione, come pure per i soggiorni al mare per gli anziani e altri interventi sui servizi sociali. 
E potrebbe non esser tutto: quella sui rifiuti è, in realtà, una doppia partita se è vero che a breve, nel giro di poche settimane, è attesa anche la seconda sentenza, che vede l’Amministrazione opposta alla ditta Oppimitti, incaricata dell’intero ciclo, dalla raccolta al conferimento alla discarica di Borgotaro. 
Se il taglio per questa prima condanna potrebbe significare uno o forse due anni di vacche magre, la seconda parte, per un importo vicino al doppio di questi quasi 64 mila euro, potrebbe portare a uno stallo permanente sui servizi di cui sopra, sport e welfare. Pena il dissesto del Comune o peggio decreti ingiuntivi da parte di chi, legittimamente, potrebbe esser intenzionato a recuperare quanto dovutogli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno