18°

28°

la lettera

Parma-Brescia, cronaca di un ordinario (e disastroso) giorno da pendolare

Trenord e il disastro della linea Parma - Brescia
Ricevi gratis le news
1

La lettera inviata quasi in diretta da Massimo, pendolare sulla Parma-Brescia.

"Casalmaggiore, ore 6.00, suona la sveglia, da quasi un anno da quando il ponte tra Casalmaggiore e Colorno è stato chiuso, in anticipo rispetto a quando era aperto. Ci sia alza, ci si lava, si fa colazione, si fa fare un giro al cane, si da mangiare ai gatti, si sale in macchina per arrivare alla 7.10 alla stazione ferroviaria, parcheggiare…. Anche questa semplice azione all’inizio era difficile, complicata per la mancanza di posti macchina e per le multe con le quali il Comune ha pensato bene di fare un po’ di cassa e di sanzionarci ulteriormente. Adesso abbiamo “colonizzato” l’area privata adiacente e la situazione non presenta grossi problemi.
La stazione è diventata un luogo o un “non luogo” ormai familiare, i volti, le espressioni sono sempre le stesse, tra il rassegnato, lo stanco e il divertito, si porta pazienza, tanta, ci si adatta e si accetta (per quanto ancora?). Si gioca al toto-treno: arriverà o non arriverà, si fanno scommesse su quanto ritardo avrà oggi, si apriranno le porte (si, succede che non riesci a salire perché le porte non si aprono!) e quante carrozze ci saranno? Di sicuro sarà sempre lo stesso, scalcinato, inquinante essendo diesel, sporco e puzzolente, vecchio… sopra ci sono sedimentati e stratificati i segni ormai indelebili, mai stati cancellati, di tutta la varia umanità che ci è passata sopra, ed è tanta visto che le carrozze o la carrozza (termine alquanto appropriato!) ha almeno 40 anni!
Da giugno con la chiusura delle scuole Trenord ha ovviamente pensato che i lavoratori e gli studenti universitari non lavorino o non studino più, quindi le carrozze sono passate da 4 o 5 (faticosamente ottenute dopo giorni e giorni di “viaggi della speranza”) a 1!!! In molti perdiamo la scommessa fatta con il vicino di sventura dicendo che non è possibile che ancora arrivi la monocarrozza, avranno capito che non è sostenibile una tale situazione, vedrai…. Invece la realtà supera la fantasia…. Almeno 100 persone cercano di salirci sopra, la monocarrozza è già piena, ci stipiamo come sardine (per non fare paragoni con situazioni di deportazioni di massa). Il vicino che era con te a terra adesso è molto “vicino” e con lui altre persone, riesci a scorgergli dettagli che forse non avresti mai conosciuto, ci si stringe sempre di più perché ci sono alcune persone che non riescono a salire, il caldo, la rabbia, lo sconforto e la rassegnazione salgono.
Ma perché, perché, perché? Dobbiamo espiare colpe di cui non siamo a conoscenza? Pretendere delle risposte è forse chiedere troppo? Ci sono dei responsabili di tutto ciò? Cosa possiamo fare?
Domande a cui qualcuno ha il dovere di rispondere.
Tutto questo è assurdo, surreale e non più accettabile in un paese che si dice civile.
Domani comunque alle 6.00 la sveglia suonerà ancora e la storia si ripeterà".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefano

    05 Luglio @ 16.44

    reinard.alfa@gmail.com

    Queste scene le ho viste in India, che schifo...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design