13°

28°

Provincia-Emilia

Fidenza - "Spariti" i treni per Cremona: i pendolari non vogliono i bus

Ricevi gratis le news
3

Annarita Cacciamani

Nuovi disagi per i pendolari della linea Cremona - Fidenza - Parma. Da qualche giorno, infatti, alcune corse sono state sostituite da autobus, che «impiegano più tempo ad arrivare a destinazione e potrebbero non contenere tutti i passeggeri».
Il problema è stato segnalato non soltanto dai viaggiatori, ma anche dal presidente di Legambiente Lombardia Dario Ballotta, che ha evidenziato anche i disagi sulla linea ferroviaria Piacenza - Cremona. «La recente decisione della regione Emilia Romagna di "riorganizzare" i servizi ferroviari con tagli pressoché totali alle corse ferroviarie sulle due linee locali che collegano Cremona con l’Emilia e con la tratta Milano - Bologna sta già evidenziando conseguenze negative - ha evidenziato Ballotta in una nota - .I tempi di viaggio con i bus sono raddoppiati sulla Cremona - Fidenza (dai 30 minuti del treno ai 60 del bus) mentre sono aumentati sensibilmente (da 25 a 45 minuti) sulla Cremona - Piacenza. I pendolari sono costretti a prendere l’automobile ed i viaggiatori non hanno più nessuna coincidenza comoda per Bologna o Genova e per Brescia, Bergamo e Mantova». Il Comitato pendolari Cremona - Fidenza - Parma ha, invece, deciso di iniziare una raccolta firma, accompagnata da una lettera di protesta indirizzata a Trenitalia e alle autorità competenti. La richiesta è quella di ripensare la decisione, ripristinando almeno i treni da Fidenza a Cremona delle 17.38 e delle 18.20. «Premesso che utilizziamo una linea ferroviaria spesso poco considerata e oggetto di ripetuti tagli - scrivono i pendolari -, improvvisamente, dal 2 maggio scorso con scarso e poco visibile preavviso, molti treni della linea Cremona - Fidenza e ritorno sono stati sostituiti da autobus. Temiamo che questa modifica non sia temporanea ma definitiva».
«Ulteriore aggravio - continua la lettera - nasce dal fatto che l’autobus, nonostante quanto indicato da Trenitalia, impiega circa 70 minuti, il doppio del tempo del treno, e un solo autobus potrebbe non essere sufficiente a contenere tutta l’utenza, oltre che a non essere eco-compatibile. Altra nota negativa riguarda il turismo che anche nei progetti di gemellaggio con le località limitrofe stenta a decollare». L'appello rivolto agli enti competenti è quello di far sì che «il disagio sia temporaneo e che se proprio per ragioni a noi sconosciute debbano essere effettuate delle sostituzioni con degli autobus, queste avvengano nella fascia intermedia della giornata senza gravare sulla fascia oraria dei pendolari dalle 6 alle 9 dalle 17 alle 20, ripristinando i treni delle 17.38 e 18.20 da Fidenza a Cremona». «Chiediamo a chi di dovere - conclude il comitato - di intervenire prontamente in una situazione che sta peggiorando di anno in anno». Per ulteriori informazioni: pendolari.salsofidenza@yahoo.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca

    05 Giugno @ 14.47

    E' una situazione a dir poco assurda, oltre il danno anche la beffa! Il conducente del bus se non ha passeggeri che devono scendere alle fermate nei paesi, non si ferma nemmeno un istante alla fermata e chi deve salire rimane a piedi! E' capitato a me e a diversa gente, tra cui persone anziane, che non avendo la patente hanno dovuto chiamare un taxi, spendendo una cifra spropositata! Non parliamo della domenica perché è impossibile spostarsi, non ci sono corse. A chi dobbiamo dire grazie per questo disservizio? Non lo so... intanto si continua a pagare la bellezza di 52 euro di abbonamento e non mi sembra poco per un servizio del genere. Comunque viva l'Italia e che Dio ci protegga!

    Rispondi

  • un pendolare incazzato

    09 Maggio @ 18.01

    organizziamoci e facciamo uno sciopero totale dei biglietti finché i treni non vengono ripristinati, è l'unica possibilità per convincerli la realtà è che affittare un pullman costa sicuramente molto meno della manutenzione ed eventuale sostituzione dei treni vecchi e fatiscenti che ci rifilano scioperiamo o questi ci fregheranno

    Rispondi

  • franco

    08 Maggio @ 20.29

    SPERIAMO CHE , ALMENO ABBIANO LASCIATO " LE ROTAIE " !!!!!!!!!! FALCO .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno