14°

27°

Provincia-Emilia

Bedonia, 200 mila euro per sistemare le strade

Bedonia, 200 mila euro per sistemare le strade
Ricevi gratis le news
0

Giorgio Camisa
Dei 2.503.799 euro stanziati dalla Provincia per gli interventi di ripristino dei danni alla viabilità provinciale causati dagli eventi meteo del dicembre 2010 e di gennaio e marzo di quest’anno, più di 200 mila sono stati assegnati al comune di Bedonia.
Tra i più importanti i 50 mila e i 55 euro destinati sulla frana che ha interessato la strada provinciale Bedonia-Bardi-Salsomaggiore: le imprese alle quali sono stati assegnati i lavori interverranno a breve in località Bivio per Scopolo per un radicale risanamento della frana e a valle del Rio Siracola con il consolidamento del muro di contenimento e del prosciugamento mediante drenaggi e condotte della frana che aveva interessato la parte a monte della carreggiata.
25 mila euro verranno usati per la sistemazione in corso della strada di Cavignaga; altri 30 mila per il ripristino in parte già effettuato sulla Bedonia-Passo del Bocco in località Costa di Bedonia.
I finanziamenti saranno utilizzati anche per il tratto di strada che collega il centro di Bedonia con Piane di Carniglia e Santa Maria del Taro dove non si contano gli smottamenti e le frane che hanno modificato il manto stradale e reso difficoltoso lo scorrimento delle acque piovane; e anche per altri piccoli interventi che metteranno in sicurezza gran parte del territorio del comune di Bedonia.
Il sindaco Carlo Berni e lo staff dell’ufficio tecnico diretto da Alberto Gedda e coordinato da Michele Belli hanno accolto con grande soddisfazione l’arrivo di queste vitali risorse.
«La provincia ha preso in seria considerazione la rete viaria del nostro comune. Certamente la viabilità aveva bisogno di un radicale intervento specialmente in Alta Valceno dove le zone di Ponteceno, Scopolo, Pilati e le case sparse rischiavano l’isolamento».
Questi lavori di messa in sicurezza garantiranno collegamenti più veloci e sicuri con il centro di Bedonia e viceversa.
«Purtroppo il nostro territorio - prosegue il sindaco Berni -  è stato martoriato da eventi atmosferici:  le frane hanno causato interruzioni ed hanno ridotto drasticamente in più punti la sede stradale,  per non parlare poi della caduta degli alberi dovuta al vetroghiaccio. Questi eventi meteorologici hanno messo in seria difficoltà la circolazione e soprattutto noi amministratori che abbiamo dovuto anticipare notevoli cifre con il pronto intervento».
Intanto grazie anche al passaggio del Giro d’Italia,  i tecnici della provincia in collaborazione con gli operatori comunali hanno riparato con manto di bitume alcuni tratti di strada e ripristinata parte della segnaletica nella circonvallazione del centro del capoluogo e sulla provinciale Bedonia-Passo del Bocco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

serie b

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

I crociati in 10 per infortunio nel finale del secondo tempo

1commento

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

1commento

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

4commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

tg parma

Talking teens: quando le statue di Parma prendono voce Video

cosa cambia

Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

scuola

Lucca, offese al prof: bocciati i tre studenti. Due alunni sospesi

stranieri

Giovane pakistana uccisa da padre e fratello in patria. Voleva sposare un italiano

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

impresa

Scialpinismo: record italiano alla Patrouille des glaciers

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia