20°

Provincia-Emilia

La Provincia di Reggio taglia dirigenti e dipendenti. Ne ha meno di Parma

Ricevi gratis le news
6

In tre anni la Provincia di Reggio Emilia - pur riuscendo a mantenere la qualità dei servizi offerti ai cittadini - ha attuato una politica di riduzione e contenimento della spesa del personale tra le più efficienti in Emilia-Romagna. Dal 2008 al 2010 il numero del personale è progressivamente diminuito da 427 a  405 unità. La riorganizzazione ha coinvolto tutti i livelli interni: nello specifico, i dipendenti sono passati in tre anni da 406 a 392, mentre i dirigenti sono scesi da 21 a 13 (11 quelli in servizio al 30 aprile di quest’anno).
In base ai dati del confronto con la Provincia di Parma, l'ente reggiano ha ora meno dirigenti di Parma (13 contro 17) e dipendenti (405 contro 464) pur "gestendo" più abitanti (530.343 contro 442.070 al 31 dicembre 2010).

“Tale riorganizzazione è stata possibile grazie alla collaborazione dell'intera struttura organizzativa - dice la presidente della Provincia di Reggio Sonia Masini - Per questo risultato di efficienza ringrazio pubblicamente i dipendenti, i dirigenti e tutti i collaboratori per l'impegno dimostrato nell'adattarsi ai cambiamenti, continuando contemporaneamente a garantire servizi di qualità ai cittadini”.
“È in quest’ottica - aggiunge la Masini - che gli amministratori dell’ente intendono proseguire il proprio mandato, impegnandosi a non superare il limite di 410 dipendenti, sia a tempo determinato sia a tempo indeterminato, per i prossimi anni, portando la Provincia di Reggio Emilia ai primi posti tra gli enti più efficienti di tutta Italia”.
Già oggi, da un confronto con Parma, Modena, Ravenna e Ferrara, quella di Reggio presenta il rapporto più basso tra personale e popolazione. La Provincia ha infatti 0,76 dipendenti e dirigenti ogni mille abitanti, Modena 0,83, Parma 1,05, Ravenna 1,23 e Ferrara 1,31. Per quanto riguarda i soli dirigenti, in Provincia di Reggio Emilia il rapporto è di 0,024 dirigenti ogni mille abitanti, contro lo 0,033 di Ravenna, 0,038 di Parma, 0,043 di Modena e 0,044 di Ferrara.

ENTE
Numero Dipendenti
 al 31/12/2010 (comprensivo dei Dirigenti)
Numero Dirigenti
al 31/12/2010
Numero Abitanti
 al 31/12/2010
Rapporto
Dipendenti/

1000 Abitanti
 Rapporto
Dirigenti/ 1000 Abitanti
Provincia
di Reggio
405
13
530.343
0,764
0,0245
Provincia
di Modena
582
30
697.311
0,835
0,0430
Provincia
di Parma
464
17
              442.070
1,050
0,0385
Provincia
di Ravenna
481
13
389.508
1,235
0,0334
Provincia
di Ferrara
470
16
             359.994
1,306
0,0444



 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patrizia

    26 Maggio @ 15.54

    ...hanno fatto tagli sul sociale ,tagli sulla scuola, ed ora siete obbligati a tagliare un po' di politici...le persone cominciano ad avere la pancia vuota!!!!! non e' piu' possibile far finta di niente.....e smettetela di promettere solo in campagna elettorale ormai gli ITALIANI HANNO CAPITO I VOSTRI GIOCHI....

    Rispondi

  • Claudio

    26 Maggio @ 15.32

    La provincia di Reggio ha lavorato bene in questi ultimi anni...resta il fatto che almeno metà delle province italiane sono inutili...

    Rispondi

  • Maurizio

    26 Maggio @ 13.27

    Io comincerei col tagliare almeno al 50% i parlamentari ed i Generali delle diverse forze armate, visto che superiamo im materia gli USA ed in più farei rientrare in Italia i nostri militari all'estero. Sarebbe già un bell'esempio di risparmio collettivo ! E' inutile farsi la guerra tra poveri, se prima non si parte dall'alto. Ma sia a destra che a sinistra non c'è peggior sordo di chi non voglia sentire proposte di questo tipo, che vengono "ventilate" da qualcuno soltanto in campagna elettorale, ma poi..............................................

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    26 Maggio @ 12.57

    Da tempo, si parla della abolizione delle Provincie: che fine ha fatto quella proposta?

    Rispondi

  • valerio

    26 Maggio @ 12.33

    Smentita nei fatti la stupida, retorica, polemica quotidiana riferita alla destra e alla sinistra. La propaganda elettorale leghista e di centrodestra affermava "aboliremo le province". Dichiarazione in sè logisticamente sciagurata e utopica. Mentre, guarda caso, una provincia di sinistra attua quel ridimensionamento graduale che porta a questi buoni risultati. Ma si sa, parecchia gente vuole vivere di luoghi comuni e farsi incantare dalle sirene.

    Rispondi

    • giuliano

      26 Maggio @ 14.11

      caro valerione ....... chi ha messo in comune con la tessera tutti quegli ... il tuo partito quindi stai zitto che è meglio e muovi la lingua quando sei connesso

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Disagi anche in autostrada

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

1commento

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

1commento

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno