14°

26°

Provincia-Emilia

Tg Parma - Giovane di Bogolese morì in un incidente a Brescello: assolto anziano

Ricevi gratis le news
6

Era il 16 luglio 2009 quando Filippo Ferrari, 24enne di Bogolese, morì in un incidente stradale a Brescello. Nell'incidente era coinvolta l'auto di un pensionato brescellese. Al termine del processo, il giudice ha stabilito che l'anziano non è colpevole: non poteva vedere l'arrivo della moto a causa dell'erba alta. I dettagli nel servizio del Tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • simona

    14 Giugno @ 14.01

    perfetto, ma allora la colpa di chi è???? Filo, non dovevi andare per strada, forse dovevi informarti se avevano o meno tagliato l'erba.....E' ASSURDO!!!!!!! noi ti abbiamo perso e nessuno MORALMENTE pagherà la tua scomparsa...............chi glielo spiega ai genitori, al fratello, ai nonni, agli amici, a tutti coloro che gli volevano bene????il giudice che ha emesso la sentenza???? ma questo giudice una famiglia ce l'ha????e se fosse stato suo figlio???troppo comodo sperare che le cose capitino sempre agli altri!!!

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    04 Giugno @ 11.23

    In questo caso, chi paga?

    Rispondi

  • nervoso

    04 Giugno @ 10.47

    il proprietario della strada solitamente è il comune o la provincia, la manutenzione delle strade viene fatta quando l'erba raggiunge minimo un metro di altezza, una vergogna. io stesso che abito in prossimità di una provinciale ogni anno devo sollecitarne il taglio che crea soprattutto in prossimità di incroci grosse difficoltà. spero si rivalgano su di loro perchè non è possibile speculare anche su queste cose

    Rispondi

  • lucio

    03 Giugno @ 22.38

    Il proprietario della strada dovrebbe mantenere le strade nelle stesse condizioni di quando ci passa il giro d'Italia. I soldi da investire dovrebbero essere quelli delle multe. Va detto che anche quando si viaggia su strade poco sicure si deve adeguare la propria condotta di guida alle condizioni che ci circondano. Non bisogna solo essere in grado di vedere, ma anche di farsi vedere. Andare troppo forte non consente agli altri di far capire dove siamo e a volte ci rende visibili all'ultimo momento.

    Rispondi

  • NONNO VIGILE

    03 Giugno @ 18.16

    ora ilproprietario della strada, risarcisca iparenti della vittima,se ci fosse un po pui di manuntezione non guasterebbe

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Operazione antidroga a Parma: cinque arresti

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

1commento

serie b

Tardini, incerottato ma carico: Parma credici

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

4commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

tg parma

Talking teens: quando le statue di Parma prendono voce Video

cosa cambia

Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Busseto

Rapina alla Banca popolare di Lodi, due condannati

progetto demos

Giornata dedicata al ricordo di Giulia Demartis a Corcagnano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

tragedia

Incidente stradale a Carrara, quattro giovani morti

MUSICA

Il produttore e dj svedese Avicii è stato trovato morto in Oman: aveva 28 anni Foto

SPORT

impresa

Scialpinismo: record italiano alla Patrouille des glaciers

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia